Home / STORIE DI SPORT / Sport in lutto, il suo ultimo sogno si è esaudito. Addio a Marieke Vervoort, la campionessa che faceva sognare

Sport in lutto, il suo ultimo sogno si è esaudito. Addio a Marieke Vervoort, la campionessa che faceva sognare

“Non voglio più soffrire”. Eutanasia per Marieke Vervoort, l’oro alle Paralimpiadi aveva 40 anni

Da quando aveva 14 anni soffriva di un’incurabile malattia muscolare degenerativa. Nel 2008 aveva firmato i documenti per l’eutanasia

Si è spenta, all’età di 40 anni, la belga Marieke Vervoort. In carrozzina aveva vinto una medaglia d’oro nei 100 metri e ottenuto un argento nei 200 alle Paralimpiadi di Londra 2012; alle Paralimpiadi di Rio, nel 2016, invece, aveva vinto l’argento nei 400 e si era presa il bronzo nei 100. Da quando aveva 14 anni soffriva di un’incurabile malattia muscolare degenerativa: nel 2008 aveva firmato i documenti per l’eutanasia, che in Belgio è legale. Ieri, come riporta il sito della Bbc, la campionessa ha deciso di andarsene.

loading...

Check Also

Juve fuori dalla Champions: non bastano due goal di Cristiano Ronaldo

La Juve esce da questa strana Coppa d’agosto e i prossimi giorni diranno se anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *