Home / DIVERTIMENTO / Marito e moglie sposati da alcuni anni: lui passa le serate al Bar con gli amici, lei a casa a guardare la TV da sola

Marito e moglie sposati da alcuni anni: lui passa le serate al Bar con gli amici, lei a casa a guardare la TV da sola

Marito e moglie sposati da alcuni anni: lui passa le serate al Bar con gli amici, lei a casa a guardare la TV da sola.
Quando lui torna a casa dal Bar o e’ ubriaco o lei dorme gia’.
La loro vita sentimentale e’ a pezzi, quella sessuale e’ nulla.
Una sera lui torna a casa, insolitamente, alle 22.00, prende in braccio la moglie che, come sempre, e’ sul divano a guardare la TV e le dice:
“Cara, andiamo in camera … “.
All’invito la donna s’incazza come una iena:
“Ah si’! Ti fai i cazzi tuoi tutte le sere e poi la prima volta che ti tira l’uccello io dovrei essere qui pronta a soddisfare i tuoi porci comodi??”.
Ma l’uomo dolcemente risponde:
“Ma dai, cara, su dai, lo sai che ti amo. E’ vero ho sbagliato, ma ora sono qui, sbrighiamoci.”
Giunti in camera da letto le chiede di spogliarsi.
Lei si spoglia, titubante ma anche vogliosa dopo mesi e mesi di astinenza. Adesso e’ nuda
Lui: “Ora mettiti a testa in giu’ davanti allo specchio dell’armadio tenendoti su con le braccia. Si’, non e’ semplice ma lo so che tu sei capace di farlo, cara …. “.
Lei: “Ma … “.
Lui: “Ti prego non rovinare questo momento. Dai … girati e specchiati, cosi’ …. ecco … capovolta. Adesso … adesso divarica le gambe”.
Lei: “Cosi’?”.
Lui: “Perfetto!!”.
L’uomo si avvicina alla moglie da dietro e guardandola riflessa nello specchio le piazza il mento sulla fessura:
“Cazzo !! Avevano ragione i ragazzi. Starei proprio bene col pizzetto!!!”

loading...

Check Also

Si mettono a letto e iniziano a fare sesso. Ma lei, nonostante alcune “grosse” differenze, non si accorge di nulla e va avanti col suo momento di piacere. Poi accende la luce e scopre quello che non si poteva immaginare

Ha fatto sesso con un uomo al buio, a luci spente. Ma era convinta si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *