Home / STORIE DI SPORT / Il quadro clinico è preoccupante, ore di paura per Gigi Simoni, trasferito in terapia intensiva

Il quadro clinico è preoccupante, ore di paura per Gigi Simoni, trasferito in terapia intensiva

Luigi Simoni sta tenendo in apprensione tutto il mondo del calcio. L’ex allenatore di Napoli e Inter, infatti, ha accusato un malore presso la sua abitazione ed è stato subito ricoverato in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale di Cinisello di Pisa.

Il suo quadro clinico pare essere preoccupante con l’equipe medica che sta tenendo monitorate costantemente le sue condizioni di salute. Al fianco di Simoni in ospedale i familiari e i parenti più stretti che appena appresa la notizia si sono precipitati in soccorso dell’ex tecnico dell’Inter.

Simoni ha compiuto 80 anni cinque mesi fa, lo scorso 22 gennaio, e si era ritirato cinque anni fa dopo la sua ultima esperienza da direttore tecnico del Gubbio prima e della Cremonese poi. Da allenatore vinse la Coppa Uefa con l’Inter nella stagione 1997-98 e sfiorò lo Scudetto sempre in quella stagione dove si arrese dopo polemiche e veleni alla Juventus. Nel suo palmares anche la panchina d’oro come migliore allenatore italiano, e cinque campionati conquistati nell’ostica Serie B (tre volte con il Genoa e due con volte con il Pisa. Celebri furono le sue battaglie dialettiche nel corso degli ultimi 20 anni contro la Juventus e contro l’arbitro Ceccarini.

loading...

Check Also

Cristiano Ronaldo ha un amante uomo? L’indiscrezione è clamorosa e arriva direttamente da Torino

Roberto Alessi per Libero Pure Cristiano Ronaldo lo vogliono gay a tutti i costi. Quando si è …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *