Home / NEWS / “Se non aiutavo i nazisti io, lo avrebbe fatto qualcun’altro, che male c’è?” Soros, il video infame che nessuno ti racconta dove confessa col sorriso di aver fottuto i beni degli ebrei destinati ai forni crematori

“Se non aiutavo i nazisti io, lo avrebbe fatto qualcun’altro, che male c’è?” Soros, il video infame che nessuno ti racconta dove confessa col sorriso di aver fottuto i beni degli ebrei destinati ai forni crematori

Il grande scrittore russo Nicolai Lilin stamattina ha postato dalla sua pagina Facebook questo documento allucinante,in risposta alla schifosa dichiarazione d’amore fatta da Gad lerner in tv al nei confronti del terrorista miliardario:

di Nicolai Lilin da Facebook

Stamattina ho pubblicato un post dedicato al fatto che l’intellettuale italiano Gad Lerner esaltò in diretta televisiva la figura di George Soros, esclamando “Viva George Soros!”, ignorando che si tratta del criminale e speculatore internazionale, che cominciò la propria carriera da mostro a 14 anni nell’Ungheria occupata da Hitler, come collaboratore dei nazisti, aiutando loro di sequestrare dei beni degli ebrei ungheresi che venivano mandati nei campi di sterminio.

ECCO IL VIDEO ORIGINALE —->

A mio post risposero immediatamente alcune persone che cercarono di difendere Soros, sostenendo che “non poteva collaborare con i nazisti perché era ancora un bambino” e accusandomi di divulgare le notizie non vere, essere uno complottista ecc. Appositamente per loro è anche per chi è interessato dell’argomento, ora pubblico estratto da video intervista fatta a Soros dal giornalista statunitense Steve Kroft della compagnia CBS, nel quale George Soros personalmente ammette di aver collaborato con i nazisti aiutando loro durante esproprio dei beni degli ebrei ungheresi, affermando di non sentire alcuna colpa, perché se non l’avesse fatto lui, l’avrebbe fatto comunque qualcun altro. La logica che non fa una piega, praticamente la metafora perfetta della banalità del male. E pensate che in questi giorni molti dei politici e intellettuali italiani cercano far passare questo individuo come il paladino della libertà e democrazia. Vergogna!

loading...

Check Also

Delinquenti candidati in regione? Chiedete a De Luca ed Emiliano chi hanno messo in lista

Alessandra Arachi per www.corriere.it Sono 13 i candidati impresentabili nelle liste per le elezioni di domenica …

Un commento

  1. Nel nostro Paese abbiamo troppi traditori gente senza scrupoli che prende per il culo il popolo italiano. Lo dicono i servizi segreti di molte nazioni che George SOROS è stato un collaborazionista dei nazisti In Ungheria e che ha partecipato alle rapine, con i tedeschi, dei beni che appartenevano agli ebrei ungheresi. La sua collaborazione ha portato molti ebrei nei campi di sterminio tanto è risaputo che lo stato di Israele non ama averlo sul suo territorio. Lerner bene farebbe se tacesse poiché non ha titoli per ergersi a difesa di questo grosso CRIMINALE CRIMINALE come criminali sono coloro che intrecciano affari con lui. È inaudito e non si capisce come un mostro come questo soggetto fomentatore di disordini e distruzioni di nazioni possa ancora circolare in giro per il pianeta. Se pensate che nel nostro Paese i referenti di questo mostro sono i capi fondatori dei 5 stelle, il fu Casaleggio senior che ha studiato alla scuola del servizio segreto americano la C.I.A. il quale ha fondato il movimento 5 stelle con le conseguenze che sappiamo. Il buon pinocchietto toscano, quel Renzi che sembra essere in odore di santità con SOROS, la Bonino che viene finanziata con i dollari delle fondazioni di SOROS, l’elenco dei soggetti che ruotano intorno al pianeta SOROS in Italia è inesauribile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *