Home / NEWS / Del Debbio in onda, ma con un ricatto di Berlusconi: cosa vogliono imporre al grande conduttore

Del Debbio in onda, ma con un ricatto di Berlusconi: cosa vogliono imporre al grande conduttore

Terremoto a Mediaset, è tutto vero: Gerardo Greco è stato licenziato da direttore del Tg4 dopo soli sei mesi, a causa degli ascolti troppo bassi. Ma non solo. Secondo il Giornale, molto vicino per motivi aziendali alle dinamiche di Cologno Monzese, l’ex giornalista Rai avrebbe pagato lo scontro avvenuto sulla sua testa tra i due fronti interni che si stanno scontrando in queste settimane prima delle elezioni europee: quello “governista”, più morbido nei confronti di Lega e M5s(incarnato da Fedele Confalonieri) e quello più “forzista” che teme per la scarsa tutela di Silvio Berlusconi.

Archiviata l’era Greco, ora Rete 4 tornerà al passato. Al suo posto una colonna Mediaset come Rosanna Ragusa, condirettore già promossa direttore E da giovedì della prossima settimana, anticipa il Giornale, finito il ciclo di Freedom, “torna in onda Paolo Del Debbio, che era stato sacrificato a settembre sulla base della nuova linea editoriale”. Piccolo dettaglio, non secondario: “La sua trasmissione dovrebbe essere meno populista, con meno spazio alla piazza urlante”. Una sorta di mediazione tra i due “partiti” dentro Mediaset.

loading...

Check Also

‘Su 3000 morti analizzati “Con Covid-19” solo 136 sono morti di Covid-19, il 95% di altre patologie’ L’audizione alla Camera del professor Tarro che nessuno ti racconta

Nel 36% dei casi la vaccinazione antinfluenzale è un attivatore. Audizione del prof Giulio Tarro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *