Home / NEWS / Schifo De Falco, così tradisce il popolo italiano: decreto sicurezza? Sta con i delinquenti

Schifo De Falco, così tradisce il popolo italiano: decreto sicurezza? Sta con i delinquenti

No, l’ammiraglio Gregorio De Falco – giusto per parafrasarlo – “non torna a bordo, caz***”. Il senatore grillino, infatti, ha annunciato in aula il suo ‘tradimento’ al governo gialloverde: lui, il maxi-emendamento sul decreto sicurezza tanto caro a Matteo Salvini, presente in aula, e a tutta la Lega non lo voterà. “Non parteciperò al voto, il testo lede il nostro ordinamento”, ha sentenziato. Insomma, De Falco uscirà dall’aula. Proprio come “uscì” dalla Costa Concordia quel Francesco Schettino che De Falco apostrofò nella celeberrima intercettazione durante il disastro: “Torni a bordo, cazz***”. De Falco, dunque, si iscrive ufficialmente alla lista dei frondisti pentastellati.

loading...

Check Also

“Non so nemmeno chi sei” Un Cacciari strepitoso così liquida come merita il pennivendolo che pretende di fargli la lezioncina

Da liberoquotidiano.it Massimo Cacciari contro Stefano Feltri, direttore de Il Domani. Terreno di scontro Otto e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *