Home / NEWS / GILETTI, LA FECCIA RADICAL-CHIC ATTACCA LA SUA TRASMISSIONE? Così incenerisce sta gentaglia il popolare conduttore

GILETTI, LA FECCIA RADICAL-CHIC ATTACCA LA SUA TRASMISSIONE? Così incenerisce sta gentaglia il popolare conduttore

Massimo Giletti torna a ribattere alle polemiche che hanno accompagnato la fine dell’ultima stagione di Non è l’Arena, su La7, a poche settimane dalla ripartenza. Al settimanale Oggi, il giornalista ha risposto a chi lo ha accusato di essere populista: “Orgoglioso di essere definito tale, anche se sono il primo a diffidare del popolo. Ricordo a tutti – ha detto Giletti – che quando fu chiesto di salvare Gesù o Barabba, il popolo scelse Barabba. Invito tutti a non cedere alle piazza, perché possono essere anche molto pericolose”.

Dietro gli attacchi contro di lui, Giletti sospetta si nasconda ben altro problema: “Definirmi populista è anche un alibi che usano i politici contro chi, come me, li esorta a cambiare in meglio, per di più verificando, mio e nostro malgrado, che non cambiano mai”.

Giletti trova spazio anche per una dura sferzata contro la Rai, soprattutto dopo il caos sulla nomina del presidente della Tv di Stato: “Negli anni ho imparato che la politica sulla Rai, alla fine, trova sempre un compromesso. Anche questa volta sarà così”.

loading...

Check Also

“Forse non farò più film. Presto sarò morto” L’amara confessione di Woody Allen

Woody Allen: “Forse non farò più film. Ho 84 anni, presto sarò morto” Il regista …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *