Home / NEWS / Conoscete la vera storia della Fedeli? E’ stata ministro grazie al marito, gran visir di tutti i parassiti italici

Conoscete la vera storia della Fedeli? E’ stata ministro grazie al marito, gran visir di tutti i parassiti italici

Molti si saranno chiesti come abbia potuto fare una nullità assoluta come lei a scalare le istituzioni in modo così costante e veloce.
La ministra Fedeli è sposata con un certo Achille Passoni, ex super dirigente CGIL, andato in pensione una decina di anni fa, con un tfr faraonico di centinaia di migliaia di euro ( sembra 860 mila)
Ma siccome non gli bastava, è riuscito a farsi eleggere nel pd nella terzultima legislatura come senatore, a 15 mila euro al mese, maturando dopo due legislature una doppia pensione che tra CGIL e senatore, supera abbondantemente i 10 mila euro al mese.
Non contento di ciò, siccome sto Achille Passoni si riteneva indispensabile alla nazione, si è proposto al governo renzi gentiloni come consulente, cosa ovviamente accettata, per cui negli ultimi tre anni er sor Achilletto si è portato a casa altri 120 mila euro all’anno per fare cosa poi? Consulenze….che spesso sono la stesura di discorsi per tizio o Caio o correzioni di bozze, cercando la virgola giusta o la parolina giusta per rendere potabile un fiume di parole inutili.
E dove hanno trovato le risorse per pagarlo ar sor Achille? Semplice…hanno rotto le chiappe ad artigiani, imprenditori, operai, salariati, precari, disoccupati e pensionati….tutta carne da macello da sacrificare sull’altare della sacralità delle consulenze vitali per continuare a vivere da parassiti.
Cerchiamo la dignità in loro? Impossibile, perché ne sono totalmente privi.

loading...

Check Also

“La Cina ha infettato il pianeta e queste sono le prove” Trump scaglia la bomba di fronte ai presidenti di tutte le nazioni riunite all’Onu

Da www.huffingtonpost.it TRUMP ATTACK: “LA CINA HA INFETTATO IL MONDO, DOBBIAMO RITENERLI RESPONSABILI DI AVER SCATENATO …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *