Home / DIVERTIMENTO / “Ma che dici!”. L’Eredità, che gaffona! E anche Carlo Conti sbotta. Dopo l’ennesima gaffe anche il conduttore è costretto a intervenire, mentre in rete sono risate a non finire. Stavolta il granchio è davvero colossale

“Ma che dici!”. L’Eredità, che gaffona! E anche Carlo Conti sbotta. Dopo l’ennesima gaffe anche il conduttore è costretto a intervenire, mentre in rete sono risate a non finire. Stavolta il granchio è davvero colossale

Al peggio non c’è mai fine e pure se ci si abitua non sarà mai completamente. Ne sa qualcosa Carlo Conti che durante l’ultima puntata de L’Eredità ha dovuto assistere ad alcuni strafalcioni storici. Di fronte alle telecamere non è semplice mantenere il giusto sangue freddo e delle volte si inciampa incredibilmente su delle banalità sulle quali, nella vita quotidiana, non avremmo alcun dubbio: epperò stavolta è davvero troppo. Sono piovute infatti una serie di gaffe che hanno spaziato dalla geografia alla letteratura, passando per la storia del cinema. Due quelle incriminate: dove è nato Giovanni Verga? E con quale Stato confina il Principato di Monaco?Domande semplici, alle quali qualsiasi scolaro delle scuole elementari saprebbe rispondere. Verga, però, dalla Sicilia è stato fatto nascere in Piemonte. Mentre per quanto riguarda il microstato monegasco, è stato candidamente ammesso che “non confina con nessun altro Stato”, scordandosi evidentemente che il Principato è circondato dal territorio francese…Infine, l’ultima gaffe riguarda il cinema. 

La concorrente è rimasta spiazzata di fronte al titolo di Amarcord, la pellicola premio Oscar di Federico Fellini.Contro queste risposte è ovviamente insorto il web, su Twitter non si contano i commenti ironici e rassegnati sulle risposte…Riguardo a Verga, c’è chi perde le staffe: “Nato in Piemonte? Stavolta è troppo!”. E chi la prende a ridere dicendo che “in effetti era Cesare Pavese quello siciliano, no?”C’è anche chi prende di mira le risposte date su Amarcord e il Principato di Monaco: “Una che non conosce Amarcord e una che non sa dov’è il principato di Monaco. Scontro tra titani (di ignoranza) stasera” e chi non si rassegna dicendo che “non c’è niente da ridere… anzi, c’è da piangere…”. (Continua dopo le foto)

Intanto, in vista della definizione dei palinsesti autunnali, tornano puntuali le voci di primavera sulla prossima stagione televisiva. Secondo quanto apprende l’AdnKronos, in casa Rai, in particolare, si preparerebbero una serie di cambiamenti epocali, alcuni dei quali si renderanno necessari per colmare assenze pesanti. Così si vocifera che, dopo la scomparsa di Fabrizio Frizzi e la sostituzione fino a fine stagione affidata a Carlo Conti, potrebbe arrivare un altro conduttore al timone de ‘L’Eredità’, il fortunato game del preserale di Rai1, nella prossima stagione. Dopo la morte di Fabrizio Frizzi – scomparso il 26 marzo all’ospedale Sant’Andrea di Roma per un’emorragia cerebrale – la scelta della Rai è ricaduta su Carlo Conti, professionista impeccabile della tv, amico di Frizzi e già conduttore prima di lui a ”L’Eredità”, ma la sua presenza in tv sarebbe temporanea. L’erede del conduttore toscano – sempre secondo quanto riporta l’AdnKronos – sarebbe infatti Marco Liorni.

loading...

Check Also

Ferragosto. Alla porta di ingresso del Paradiso c’è difficoltà a trovare il guardiano di turno: S.Pietro è in ferie, S.Cristoforo è in trasferta sulle autostrade a proteggere gli automobilisti

Ferragosto. Alla porta di ingresso del Paradiso c’è difficoltà a trovare il guardiano di turno: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *