Home / NEWS / Il documento non pone dubbi! Quella mega sfanculata leghista a Berlusconi: “Perché Salvini lo deve scaricare”

Il documento non pone dubbi! Quella mega sfanculata leghista a Berlusconi: “Perché Salvini lo deve scaricare”

In questo periodo di incertezze sul futuro del Paese, con le forze politiche bloccate nello stallo per la formazione del governo, resta particolarmente solida l’intesa tra i partiti e i loro elettorati. Come emerge dal sondaggio realizzato da Antonio Noto per il Quotidiano nazionale, le posizioni dei leader rispecchiano in buona parte quanto chiedono simpatizzanti ed elettori. A cominciare da quelli di Forza Italia, contrari per il 65% a qualsiasi passo indietro di Silvio Berlusconi. Quasi altrettanti, il 60%, si dichiara poi contrario a un governo con il M5s, peggio ancora se la prospettiva è di avere Luigi Di Maio premier, in quel caso i contrari salgono al 68%.

Tra i grillini la linea è perfettamente collocata sui binari imposti da Di Maio: il 70% è contrario a cedere la presidenza del Consiglio a Matteo Salvini o qualsiasi altro leader. Il nome di Salvini è imprescindibile però anche per gli elettori del Carroccio, che vogliono il segretario della Lega come premier per l’84%. Certo pesa negli equilibri del centrodestra quel 52% che si dice favorevole a un’ipotesi di rottura con gli alleati di Forza Italia, se serve a formare un governo con il M5s. In quel caso però, l’80% dei leghisti non ha nessuna intenzione di cedere la premiership a qualche altro leader, compreso Di Maio.

loading...

Check Also

Nuova variante, ci siamo! Con il primo caso si inizia a terrorizzare i boccaloni di tutta Italia

Si tratta di un cittadino campano di ritorno dall’Africa australe. De Luca: “Adottate tutte le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *