Home / NEWS / Pensavate di non veder più Napolitano? mentre Sarkozy è in galera, lui ha avuto l’onore più grande al Senato

Pensavate di non veder più Napolitano? mentre Sarkozy è in galera, lui ha avuto l’onore più grande al Senato

SENATO: NAPOLITANO APRE LA XVIII LEGISLATURA

(ANSA) – La seduta di palazzo Madama è stata dichiarata aperta dal presidente emerito Giorgio Napolitano e di fatto è cominciata la XVIII legislatura.

SENATO:NAPOLITANO, LEGISLATURA NASCE DA AMPIA PARTECIPAZIONE

 (ANSA) – “Questa 18ma legislatura nasce da un’ampia e appassionata partecipazione elettorale. Nostro punto di riferimento non possono dunque essere oggi che le espressioni della volontà popolare quali ne sono chiaramente scaturite”. Lo ha detto Giorgio Napolitano, nella veste di Presidente del Senato, aprendo la Seduta di Palazzo Madama. “Il voto del 4 marzo – aggiunge – ha rispecchiato un forte mutamento nel rapporto tra gli italiani e la politica quale si era venuta caratterizzando da non pochi anni a questa parte”.

SENATO: RENZI SEDUTO IN AULA ASCOLTA NAPOLITANO

 (ANSA) – Matteo Renzi è in Aula al Senato, seduto tra Francesco Bonifazi e Teresa Bellanova. Il neo senatore ed ex premier sta ascoltando il discorso del presidente emerito Giorgio Napolitano con il quale si sta aprendo la XVIII legislatura.

NAPOLITANO,VOTO HA BOCCIATO AUTO-ESALTAZIONE GOVERNI

 (ANSA) – I comportamenti elettorali “hanno mostrato quanto poco avesse convinto l’auto-esaltazione dei risultati ottenuti negli ultimi anni da governi e da partiti di maggioranza”. Lo ha detto Giorgio Napolitano, nella veste di Presidente del Senato, aprendo la Seduta di Palazzo Madama. “Ha contato molto – aggiunge – il fatto che i cittadini abbiano sentito i partiti tradizionali lontani e chiusi rispetto alle sofferte vicende personali di tanti e a diffusi sentimenti di insicurezza e di allarme”.

NAPOLITANO, VOTO È SPARTIACQUE A FAVORE MOVIMENTI

 (ANSA) – “Sulla scena politica nazionale il voto del 4 marzo ha determinato un netto spartiacque, a inequivocabile vantaggio dei movimenti e delle coalizioni che hanno compiuto un balzo in avanti clamoroso nel consenso degli elettori e che quindi di fatto sono oggi candidati a governare il paese”. Lo ha detto Giorgio Napolitano, nella veste di Presidente del Senato, aprendo la Seduta di Palazzo Madama. “Il partito che nella scorsa legislatura aveva guidato tre governi ha subìto una drastica sconfitta ed è stato respinto all’opposizione”.

loading...

Check Also

Cinema e giornalismo in lutto. Addio a un vero orgoglio italiano: morto a 68 anni

Lutto nel mondo del giornalismo e del cinema internazionale per la morte di Lorenzo Soria, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *