Home / NEWS / Bologna e Modena città abitate da pecore: così fessi da rieleggere Casini! Roba da vergognarsi per generazioni intere

Bologna e Modena città abitate da pecore: così fessi da rieleggere Casini! Roba da vergognarsi per generazioni intere

Nel Pd, Pier Ferdinando Casini, è stato eletto al Senato, Errani lontanissimo. A Ferrara sconfitto il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini nell’uninominale della Camera, il ministro è anche capolista per un collegio plurinominale nella sua regione, quindi siederà comunque nei banchi di Montecitorio.

Conquistano il proprio seggio alla Camera Beatrice Lorenzin a Modena e Graziano Delrio a Reggio Emilia. Cade anche un altro ministro, Claudio De Vincenti, candidato in Emilia Romagna. Al Senato perde il confronto diretto l’ex portavoce di Romano Prodi, Sandra Zampa. A Rimini il centro destra fa l’en plein: la leghista Elena Raffaelli vince la sfida per la Camera con oltre il 35,1% (59mila voti circa) sui Giulia Sarti del M5s che si piazza poco dietro con il 32,4%.

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.