Home / STORIE DI SPORT / “Una morte molto strana”: Astori, le parole shock del Procuratore capo di Udine

“Una morte molto strana”: Astori, le parole shock del Procuratore capo di Udine

L’Italia e il mondo del calcio sono sconvolti per la morte di Davide Astori, il 31enne capitano della Fiorentina stroncato da un infarto in hotel a Udine. Una sciagura che lascia senza fiato. Una tragedia che nessuno poteva immaginarsi, né aspettarsi. E questo sentimento emerge anche dalle parole del Procuratore capo di Udine, Antonio De Nicolo, il quale ha affermato che in base ai primi accertamenti “l’idea è che Davide Astori sia deceduto per un arresto cardiocircolatorio per cause naturali”. Dunque, De Nicolo ha aggiunto che “è strano che succeda una cosa del genere a un professionista così monitorato senza segni premonitori. Ma tutto è possibile, l’imponderabile può sempre succedere”. Il coordinamento degli accertamenti sulla morte di Astori, si apprende, è affidato al pm Barbara Loffredo: dopo l’esame del medico legale, si deciderà se procedere a un’autopsia nei prossimi giorni.

loading...

Check Also

TE LA DO IO LA QUARANTENA! CRISTIANO RONALDO SE L’E’ SVIGNATA! Ecco dove si trova il fenomeno della Juve

tratto da dagospia.com Rugani positivo al Coronavirus. Scatta l’allarme anche all’Inter. Il difensore della Juve …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *