Home / NEWS / Cinquestelle è record, ma nonostante il crollo del PD probabilmente non basta

Cinquestelle è record, ma nonostante il crollo del PD probabilmente non basta

I primi exit-poll di queste elezioni politiche 2018 consegnano due verdetti: il trionfo del Movimento 5 Stelle e l’impossibilità di formare un governo. Stando ai primi dati, da prendere con le pinze, i grillini sono tra il 29 e il 32 per cento. Dunque, secondo il Consorzio Rai opinioni per l’Italia, il Pd sarebbe seconda forza, tra il 20,56 e il 23,5%; poi Forza Italia e Lega, tutte e due tra il 13 e il 16% in un clamoroso testa a testa. Fratelli d’Italia tra il 4 e il 6%; Liberi e Uguali tra il 3 e il 5%, un probabile fiasco assoluto. Poi +Europa di Emma Bonino, tra il 2,5 e il 4,5%. Male la quarta gamba, Noi con l’Italia-Udc, tra l’1 e il 2%; Civica Popolare tra lo 0 e il 2%, proprio come Italia Europa Insieme, Svp e CasaPound. Un quadro contorto dove spicca l’ulteriore balzo in avanti del M5s rispetto alle politiche del 2013 ma che non sembra, di primo impatto, offrire nessuna maggioranza possibile.

loading...

Check Also

Conte e Di Maio sempre più senza vergogna: di sono presentati alla manifestazione-buffonata della CGIL

A guidare il corteo a sostegno della Cgil a Roma ci sono anche Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. “Sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *