Home / NEWS / Incastrata la Boldrini! Così “copre” gli onorevoli che non pagano le proprie collaboratrici: incastrata dalle “Iene”

Incastrata la Boldrini! Così “copre” gli onorevoli che non pagano le proprie collaboratrici: incastrata dalle “Iene”

Ad incastrare Laura Boldrini, paladina dei diritti e delle donne, ci pensano Le Iene. Già, perché soltanto un paio di mesi or sono la presidenta aveva promesso massimo impegno e giustizia impiegata per i cosiddetti “assistenti fantasma” alla Camera, ossia i portaborse spesso in nero e non pagati del tutto. E oggi, otto settimane dopo, di quel massimo impegno non vi è traccia, tanto che incalzata da Filippo Roma, la Boldrini non sa cosa rispondere, fino a quando preferisce fuggire dalle telecamere.

La vicenda era iniziata la scorsa estate, quando il programma parlò del caso di Federica Brocchetti, la quale sostiene di aver lavorato in nero e senza stipendio come assistente parlamentare di Mario Caruso, di Centro Democratico. Un caso che fece parecchio scalpore e per il quale, appunto, la Boldrini si impegno in prima persona. Peccato che due mesi dopo, Federica abbia rivelato che nessuno si è fatto sentire e che nulla è cambiato. Non solo: assicura che il suo avvocato abbia scritto sia a Montecitorio sia alla Boldrini chiedendo di fornire i dati con gli accessi che attestino la sua presenza negli uffici di Caruso per ben un anno e mezzo, dati che le serviranno in sede processuale. Ma nessuno, sostiene, ha mai risposto.

 

 

 

Insomma, la Boldrini, la paladina dei diritti e delle donne, del caso di Federica non pare essersene occupata granché. “Non sono cose di cui mi occupo io direttamente. Non ho letto la mail indirizzata a me, perché la segreteria non mi passa tutto. La Camera risponderà”, assicura ancora, per poi, come detto, darsi alla macchia, in fuga dalla telecamera bloccata dalle sue guardie del corpo e “tallonata” dal solo Filippo Roma.

loading...

Check Also

Gli sono entrati in casa i Ros dei Carabinieri manco fosse un terrorista: cosa ha ‘osato’ fare sul web questo signore contro Mattarella

Offese al presidente Mattarella su Twitter, indagato e perquisito 46enne di Lecce. “Sono state rilevate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *