Home / NEWS / Giletti, la vendetta spietata: così seppellirà Fazio e la Rai: la vendetta, come si sa, è un piatto che si consuma freddo

Giletti, la vendetta spietata: così seppellirà Fazio e la Rai: la vendetta, come si sa, è un piatto che si consuma freddo

Una bomba, l’ennesima, sulla Rai. A sganciarla, con suo sommo gaudio e un pizzico di perfidia, è Massimo Giletti, l’ex conduttore de L’Arena cacciato da Viale Mazzini per ragioni incomprensibili (se non al dg Mario Orfeoattaccato dallo stesso Giletti solo poche ore fa). L’annuncio lo ha dato il diretto interessato nel corso di un’intervista a PiazzaPulita, il talk condotto da Corrado Formigli su La7: “Con Urbano Cairo – ha dichiarato – abbiamo deciso che andrò in onda la domenica sera contro Fabio Fazio“.

 

Cambio di programma, dunque, poiché il talk di Giletti su La7, dove è approdato dopo il burrascoso addio alla Rai, era previsto per mercoledì sera. Una bomba sulla Rai, come detto. Una bomba che ha come obiettivo quello di polverizzare il Che tempo che fa di Fazio, in gravissima crisi di ascolti dopo lo strapagato passaggio sulla rete ammiraglia (tanto che, si sussurra, gli sponsor potrebbero ritirarsi). Una vendetta fredda, freddissima, glaciale, quella servita da Giletti contro Viale Mazzini.

loading...

Check Also

Lo schiaffo di Mediaset al politicamente corretto: Pio e Amedeo confermati anche per la prossima stagione

Stando a quanto riportato dal settimanale Oggi, Mediaset avrebbe già inserito nei programmi della prossima …

Un commento

  1. ho lavorato insieme a tutta la mia famiglia, ma purtroppo i miei figli non hanno potuto studiare a “Boston”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *