Home / NEWS / “Ho affittato la casa a due stranieri con regolare contratto: ne hanno combinate di ogni e per causa loro sono arrivate 7 multe da 2.000 Euro l’una”

“Ho affittato la casa a due stranieri con regolare contratto: ne hanno combinate di ogni e per causa loro sono arrivate 7 multe da 2.000 Euro l’una”

Ho affittato la casa a due stranieri, ora pago io

lettera inviata alla rubrica dedicata ai lettori di Corriere.it

“Ho affittato un piccolo appartamento a Cormons (Gorizia) a due «signori» bengalesi, con regolare contratto: in buona fede e fiducia nel prossimo, essendo, i due, lavoratori Fincantieri. Assistiti da discutibili mediatori culturali, i due però si sono presi subito gioco di qualsiasi regola. L’ufficio anagrafe ha cominciato a inviarmi comunicazioni a raffica, per informarmi che sempre nuovi individui facevano richiesta (ottenendola!) di residenza allo stesso indirizzo. Ho scritto all’Ufficio anagrafe,chiedendo perché continuassero ad accettare le nuove richieste (siamo arrivati a 16), visto che l’appartamento, come risulta da tutte le carte in loro possesso, misura 70 metri quadri.

Loro mi rispondono che non possono farci niente. Chiedo cosa posso fare io: risposte vaghe e inutili. Poi saltano fuori i vigili (sempre al fianco del cittadino!) e con chi se la prendono? Ma con me naturalmente, che avrei dovuto controllare! (controllare cosa e come?). Oggi mi sono arrivate 7 raccomandate 7 con sanzioni per più di 2000 euro cui mi opporrò pagandomi un avvocato. Mi si accusa di non aver comunicato la presenza dei vari tizi, che hanno fatto richiesta di residenza. Dimenticavo: i due gentiluomini sono spariti senza aver pagato affitto e utenze da 2 mesi. Morale della favola: vittima di delinquenti, nonché di pubblici ufficiali ottusi.
Giovanna Paschero, Cormons

 

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

2 commenti

  1. Qualcosa del genere ho subito io con i rumeni:era una famiglia di 4 persone e ne sono spuntati altri 3 hanno pagato solo 3 mesi di pigione e poi niente più per buttarli fuori ho dovuto pagar loro dei soldi i 3 mesi e il trasloco e mi è finita più che bene.Un altro tizio,trovandosi nella stessa situazione,li ha minacciati con un malavitoso e con poca spesa li ha buttati fuori.

  2. lo stesso è successo ad un signore che affittat’ la casa a dei rumeni .. pagarono l’affitto solo per un mese . perchè l’ffitto era stato ricavato dalla paga di operaio , presso la falegnameria del proprietario dell’appartamento , il rumeno percio’ decide di licenziarsi non gli comodava farsi togliere l’affitto dalla paga .. rimasero nella casa per oltre un anno senza pagare l’affitto e solo dopo molte rimostranze del proprietario con avvocato e inguinzioni varie i rumani lasciarono la casa di notte ma la svaligiarono a fondo . la casa in affitto era provvista di tutto l’arredamento e vettovaglie . .

Rispondi a Leonardo di stefano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.