Home / NEWS / Austria, sfanculata l’Europa e polverizzata la sinistra pro-immigrati, trionfo clamoroso dei partiti sovranisti

Austria, sfanculata l’Europa e polverizzata la sinistra pro-immigrati, trionfo clamoroso dei partiti sovranisti

L’Austria svolta a destra come da pronostico: secondo i primi exit poll del voto per il Parlamento, i popolari dell’Oevp di Sebastian Kurz, che si avvia a diventare il più giovane cancelliere nella storia del Paese ed in Europa, ottengono il 30,5% dei voti, con un balzo del 6,5% rispetto alla precedenti elezioni, seguiti dall’estrema destra del Fpoe di Heinz-Christian Strache, che balza al 26,8% dei consensi, con un 6,3% in più. Terzo partito i socialdemocratici del Spoe che si fermerebbe al 26,2% dei voti, lo 0,6% in meno, il livello più basso mai raggiunto. Quarti i verdi, con il 4,9% dei consensi, addirittura il 7,5% in meno rispetto alle elezioni del 2013. Possibile che il nuovo governo sia formato da una coalizione – che Kurz non ha mai escluso – tra l’Oevp e il Fpoe.

Check Also

Berlusconi, nuova tegola giudiziaria! Chiesti dai Pm 6 anni di condanna per l’ennesimo processo farsa sul caso Ruby

I pm chiedono di condannare Silvio Berlusconi a 6 anni. Arrivano le richieste della Procura di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.