Home / GOSSIP / Quando fu beccato Gianni Agnelli con una ragazzina, la clamorosa verità dietro la foto dello scandalo: “Mi chiamò Montezemolo e provò…”

Quando fu beccato Gianni Agnelli con una ragazzina, la clamorosa verità dietro la foto dello scandalo: “Mi chiamò Montezemolo e provò…”

“A Gianni Agnelli gli menavo“. Intervistato dal Fatto quotidiano per i suoi 80 anni, Umberto Pizzi rievoca la storia dietro una delle foto che lo hanno reso il paparazzo più famoso d’Italia tra anni Settanta e Ottanta, quella dell’Avvocato. Era il 1980, “la Fiat stava per mettere migliaia di operai in cassa integrazione e lo beccai fuori dal Jackie O’ di Roma con una ragazzina. Scatto le foto”. E inizia il bello: “La Fiat teme il disastro, così il giorno dopo mi chiama Luca Cordero di Montezemolo, prova a comprare le immagini. Rifiuto. Se le volete, le deve acquistare una testata giornalistica. Così è stato: mi hanno contattato, ho venduto il servizio. Non è mai uscito”. Perché, chiede il giornalista, uno degli uomini più famosi, potenti e chiacchierati d’Italia cadeva in certe situazioni? “Perché era lui. Lui era Gianni Agnelli e anche così dimostrava la sua forza, come a dire: Io faccio quel che cazzo mi pare“.

 

loading...

Check Also

“Overdose di cocaina”. L’attrice ricoverata, due colleghi trovati morti in casa

Una partita di cocaina contaminata con il Fentanyl ha provocato la morte di tre persone. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *