Home / NEWS / Accoltellò tre agenti a Milano, così la farà franca “grazie” alla Giustizia italiana

Accoltellò tre agenti a Milano, così la farà franca “grazie” alla Giustizia italiana

Tommaso Hosni, il tunisino ventenne che accoltellò due militari e un agente della Polfer in Stazione centrale a Milano, sarà sottoposto a una perizia psichiatrica. Il gup Roberta Nunnari ha accolto la richiesta della difesa, per accertare se il 20enne era capace di intendere e di volere. I fatti risalgono al 18 maggio. Il tunisino è imputato per tentato omicidio, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Hosni è indagato anche per terrorismo internazionale in un altro processo. Eppure, ora, i nostri giudici si chiedono se mentre cercava di ammazzare gli agenti fosse consapevole di quanto stava facendo…

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

loading...

Check Also

Vaccino, anche oggi è scappato il morto! Aveva 54 anni e avrebbe dovuto sposarsi venerdì

Alessandro Cocco è morto oggi al Policlinico di Bari a causa di una trombosi cerebrale. L’uomo, 54 anni, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *