Home / NEWS / “Avete rubato lo dice a sua sorella”: l’arroganza di Renzi nei confronti dell’anziana truffata dalle banche

“Avete rubato lo dice a sua sorella”: l’arroganza di Renzi nei confronti dell’anziana truffata dalle banche

Nella blindata Festa dell’Unità di Bologna, da dove Matteo Renzi ha scelto di tornare in pubblico dopo le ferie estive, una signora ha contestato il segretario del Pd sulle riforme bancarie realizzate quando era al governo. Renzi in apertura del comizio ha fornito un numero di cellulare invitando i presenti a mandare le domande. Quando l’argomento toccato sono state le banche, con Renzi che diceva di come si è impegnato per punire gli amministratori, dal pubblico si è sentito gridare: “I soldi ai risparmiatori, ci avete rubato i soldi“. Il segretario, col tatto e l’educazione che lo contraddistingue quando non segue il canovaccio della narrazione, le ha risposto: “Avete rubato lo dice a sua sorella”. La signora di rimando: “Rivoglio i miei soldi”. E Renzi: “Anche io”. Poi le forze dell’ordine hanno allontanato la signora.

Ecco il video

 

 

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

Check Also

“Gli Usa vogliono scatenare la guerra” Blocco di Kaliningrad, l’ambasciatore italiano lancia la sacrosanta accusa: “Il Pentagono dietro la folle decisione della Lituania”

“Siamo a un passo dall’entrare in guerra”. Goffredo Buccini, giornalista del Corriere della Sera, lancia l’allarme …

Un commento

  1. ANTONIO CANE FASSETTA

    UN ESSERE VISCIDO !!!! SENZA SCRUPOLI !!!UNA VERGOGNA PER L´ITALIA E IL POPOLO ITALIANO !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.