Home / NEWS / Medjugorie, ha vinto il business dei creduloni: anticipate le conclusioni della commissione d’inchiesta voluta da Papa Francesco

Medjugorie, ha vinto il business dei creduloni: anticipate le conclusioni della commissione d’inchiesta voluta da Papa Francesco

tratto da Libero quotidiano

Potremmo chiamarla, passateci l’ironia, la vittoria di Paolo Brosio. Parliamo di Medjugorie e delle apparizioni mariane, oggetto di una disputa decennale in seno alla Chiesa. Ma la svolta storica potrebbe essere vicina. “Il riconoscimento delle prime 7 apparizioni di Medjugorje”, si legge sul Corriere, “potrebbe arrivare entro l’ anno”. Le parole sono dell’arcivescovo polacco Henryk Hoser che Francesco a febbraio aveva nominato suo “inviato speciale” nella cittadina dell’ Erzegovina nota per le apparizioni mariane che vi avverrebbero da 36 anni.

È la prima volta che una autorità incaricata ufficialmente dal Papa di indagare su Medjugorje si esprime in termini così favorevoli sul fenomeno che divide religiosi e agnostici di tutto il mondo e che attira centinaia di migliaia di fedeli.

L’arcivescovo farà un rapporto a Francesco e anticipa che le sue conclusioni sono “molto positive”. Ricorda che sulle apparizioni Papa Francesco ha già sul tavolo il “rapporto della Commissione Ruini”, inedito ma del quale si sa che parla con favore delle prime 7 apparizioni ed esprime dubbi sulle altre. “Se le apparizioni saranno riconosciute ciò sarà di grandissimo stimolo per quel centro di spiritualità”, conclude l’arcivescovo. E’ difficile credere che i sei veggenti mentano da 36 anni. Sono persone equilibrate, non mentalmente disturbate e i loro matrimoni sono solidi”, aggiunge. E c’è da credergli.

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

loading...

Check Also

Green Pass, siamo alla fase due. Invece di abolirlo si studia come inserire personalizzarlo sempre più. Alla faccia di chi non credeva nel ceto utilizzo del lasciapassare

Mentre arriva il super passaporto verde, si moltiplicano controlli e sanzioni. Azienda londinese deposita un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *