Home / NEWS / TERMOLI, A FUOCO LO STABILIMENTO DELLA FIAT: DANNI INGENTISSIMI. ECCO LE PRIME INCREDIBILI IMMAGINI

TERMOLI, A FUOCO LO STABILIMENTO DELLA FIAT: DANNI INGENTISSIMI. ECCO LE PRIME INCREDIBILI IMMAGINI

Autostrada chiusa per 20 chilometri, ferrovia bloccata, stabilimento Fiat evacuato: gravi disagi Molise per un vasto incendio divampato nella zona di Termoli. La A14 è bloccata in entrambe le direzioni tra Vasto Sud (Chieti) e Poggio Imperiale (Foggia) a causa del fumo intenso all’altezza del km 497. Al momento non si segnalano feriti e autostrade per l’Italia informa che sul posto, oltre al personale del Tronco di Pescara, ci sono pattuglie della Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco. Agli utenti provenienti da Bari e diretti verso Pescara si consiglia, dopo l’uscita obbligatoria a Poggio Imperiale, di percorrere la strada Statale 16 Adriatica verso Vasto dove rientrare in autostrada a Vasto Sud verso Pescara. In direzione opposta si consigliano i percorsi inversi». Nei pressi dello svincolo di Termoli (Campobasso) dell’A14 è stata chiusa al traffico anche la statale 87.

 

 

Il vasto incendio è divampato tra le sterpaglie del Nucleo Industriale di Termoli: infatti è stato interamente evacuato lo stabilimento della Fiat . Le fiamme, divampate poco dopo le 14 da un deposito vicino ai locali mensa di «Termoli III», il capannone dove si realizzano i motori, hanno creato spavento tra gli operai che alle 15 sono stati fatti uscire. Sul posto sono all’opera diverse squadre di pompieri ed alle 16 sono arrivati due Canadair per bloccare le fiamme alte doversi metri. L’incendio non ha raggiunto né gli impianti produttivi né materiali pericolosi. I vigili del fuoco hanno già messo in sicurezza l’impianto del gas. «Dispiace del brutto incendio – ha dichiarato Riccardo Mascolo, segretario regionale della FIM-Cisl -. Ha causato molti danni all’azienda ma soprattutto tanta paura tra i lavoratori che fortunatamente stanno tutti bene. Bisogna ora capire se ci sono delle responsabilità nell’accaduto e se l’allarme del rogo è stato tempestivo o meno». In Comune a Termoli è stato istituito il COC, Centro Operativo Comunale. Il sindaco e i dirigenti sono al lavoro per predisporre i piani di emergenza e coordinare gli interventi delle varie forze dell’ordine e di volontariato presenti sul territorio.

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

Check Also

Zelensky non ha capito la lezione di Kissinger. Se il Re dei delinquenti gli consiglia di smetterla e lasciare a Putin i territori conquistati, significa che la Russia è in grado di conquistare con il tempo anche altri territori

Il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskiy ha respinto nuovamente l’idea che il suo Paese ceda una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.