Home / NEWS / “TORNA IN BURUNDI, FUORI DAI COGL….”: COSI’ UN AGENTE E’ STATO FILMATO MENTRE CACCIA MIGRANTE. BOLDRINI CHIEDERA’ ANCHE LA SUA TESTA?

“TORNA IN BURUNDI, FUORI DAI COGL….”: COSI’ UN AGENTE E’ STATO FILMATO MENTRE CACCIA MIGRANTE. BOLDRINI CHIEDERA’ ANCHE LA SUA TESTA?

Dopo lʼagente della polizia stradale sospeso per frasi razziste contro un extracomunitario, un nuovo triste episodio di discriminazione alla stazione della città al confine con la Francia


“Non ci devi venire qua, ti devo chiedere scusa? Tu qui non ci devi stare a prescindere”. Inizia così il video lanciato da un utente su Twitter che denuncia l’atteggiamento poco professionale di un poliziotto nei confronti di un migrante, spintonato a cacciato via dalla stazione di Ventimiglia. Il motivo della discussione non è noto, ma anche nel caso di un evasore del biglietto, non è certo il comportamento che ci si aspetta da un uomo in divisa.

“Devi uscire fuori”, gli ribadisce l’agente mentre il ragazzo africano cerca di parlargli. “Ma non me ne fotte niente, non me ne frega un cazzo. Esci fuori, esci fuori”, gli ribadisce il poliziotto. “Vai al tuo paese, vai in Africa – continua – torna nel Burundi”. E ribadisce: “Fuori dalle palle”.

L’accaduto avviene pochi giorni dopo un altro triste episodio di razzismo da parte delle forze dell’ordine. Un uomo della Polstrada si era lasciato andare a insulti contro un extracomunitario e il presidente della Camera Laura Boldrini. Il poliziotto è stato poi sospeso.

ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK (CLICCA QUI) 

Check Also

“I medici Ucraini scappati in Italia si devono vergognare” La dottoressa De Mari ancora una volta senza peli sulla lingua

La dottoressa Silvana De Mari è sospesa dall’esercizio della professione medica “per non aver ceduto al ricatto …

2 commenti

  1. alessandro pizzari

    se un poliziotto non fa quello che non deve fare che poliziotto è.

    possibile che in italia si deve aspettare che accada il peggio?

    e se si ribellassero i cittadini ?

    se l’europa ha chiuso le porte a questi migranti ci sarà un motivo logico.

  2. MI fate proprio ridere…..a parte che non sappiamo il vero motivo del perché il poliziotto si è comportato così ma sicuramente aveva le sue buone ragioni e anche se il ragazzo di colore non aveva il biglietto ha fatto proprio bene a cacciarlo perchè quello non era il suo posto….andate a vedere per l’analoga storia di un ragazzo di colore che non aveva pagato i biglietto come è stato trattato in Germania sulla metro e poi mi sapete dire….poveri illusi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.