Chi pagò la campagna presidenziale di Macron? George Soros: 2.365.910,16 €, David Rothschild: 976.126,87 €, Goldman-Sachs: 2.145.100 €.

tratto da maurizioblondet.it Pubblicato il contenuto di Macronleaks, una montagna di documenti archiviata nelle caselle di posta elettronica dello staff di Emmanuel Macrone  che l’elettorato francese aveva il diritto di conoscere prima della consultazione per le presidenziali. La stampa d’oltralpe e in particolare Le Monde ha rilasciato un comunicato stampa nel quale afferma espressamente di non …

Read More »

Il procuratore di Catania? Svela le porcate delle Ong: “Complici di un traffico criminale, non solo i migranti ma anche il petrolio”

In questi giorni in cui, con la complicità del caso Aquarius, è tornato ad infiammarsi il dibattito sulle Ong, torna a farsi sentire Carmelo Zuccaro, il procuratore di Catania che in passato ha indagato proprio sulle Organizzazioni non governative, svelandone alcuni aspetti a lungo taciuti. E, intervistato da Il Messaggero, torna all’attacco, di …

Read More »

Centri sociali a Bolzano? Il comune gli paga la festa a base di insulti a Salvini corredata di auguri di morte al neo ministro dell’interno

Bolzano, scritte choc alla “Volxsfesta” che ha ricevuto un contributo di 9mila euro. La Lega attacca: “Siamo schifati”. Casapound: “Non sono d’accordo ad investire i soldi dei cittadini per manifestazioni con messaggi politici” “Radio Tandem é testarda! Radio Tandem é libera! Radio Tandem organizza anche quest’anno la Volxsfest∀!”. Bolzano, prati …

Read More »

Lo vedete? Il Capolavoro di Renzi! L’ebete va in tv e si demolisce da solo: la sua ultima balla clamorosa

Eccolo, Matteo Renzi, ospite a In mezz’ora di Lucia Annunziata su Rai3. L’ex premier ricompare in televisione, spara contro Matteo Salvini, M5s e governo gialloverde. E mentre parla, i social lo bersagliano. La ragione? L’ennesima bufala che ha raccontato all’Italia. Infatti, aveva promesso: “Starò zitto per due anni“. Bene, da quando lo ha detto sono passate …

Read More »

Spagna, ma quale solidarietà? Quella protesta dei cittadini che i telegiornali non ti faranno mai vedere

Non tutti gli spagnoli hanno condiviso lo slancio umanitario del premier Sanchez che ha aperto il porto di Valencia per l’attracco dell’Aquarius Non tutti gli spagnoli hanno condiviso lo slancio umanitario del premier Sanchez che ha aperto il porto di Valencia per l’attracco dell’Aquarius. Il socialista ha cercato una mossa per accreditarsi …

Read More »

“Matteo sta cambiando la storia dell’Europa” Maroni incorona Salvini e la sua strategia vincente sulla gestione dei clandestini

Anche l’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni sostiene senza dubbi la linea dura intrapresa da Matteo Salvini con i respingimenti delle navi Ong. Ospite a In mezz’ora di Lucia Annunziata su Raitre, Maroni ha spento sul nascere le speranze della direttrice dell’Huffingtonpost di far scoppiare una polemica nel mondo leghista. Maroni sostiene che quella di chiudere i porti “è …

Read More »

“La Francia se ne frega di noi” Macron dice che siamo vomitevoli? Così fa il nazista al confine con l’Italia

Donne incinte. Mamme con i bambini. Minorenni non accompagnati. Sul treno che da Ventimiglia arriva in Francia il rastrellamento da parte della polizia francese avviene senza “se” e senza “ma”. Fermati, radunati, e poi rispediti al mittente. In Italia. A raccontarlo sono proprio quei migranti che nei giorni scorsi hanno provato ad attraversare la …

Read More »

Porti chiusi ai barconi? L’ex commissario Frattini smaschera l’UE: nessuno ce lo può vietare e loro non possono imporci di aprirli

Nave Aquarius, parla Franco Frattini: “L’Unione europea non può impedire a un Paese membro di chiudere i suoi porti” E’ stato per due volte commissario europeo, poi ministro degli Esteri. Insomma, Franco Frattini è uno che conosce come pochi l’Europa e i meccanismi che regolano i rapporti tra i Paesi all’interno della Ue. E …

Read More »

L’indagine sullo stadio della Roma? Il solito gioco di regime, Salvini e Giorgetti sono il vero obbiettivo: li vogliono far fuori col solito metodo giudiziario

Nel titolo di prima pagina del Corriere della Sera di ieri, sulla retata per lo stadio della Roma, c’ è la palla di fuoco. Palla nel senso poco nobile di bugia grassa. Ma anche in quello di proiettile di cannone atto a buttare giù la casa del nemico. È pure una palla pilota, nel senso che …

Read More »