Home / NEWS (page 740)

NEWS

Salvini sempre più in alto! L’ultimo sondaggio? Disegna uno scenario tutto in discesa solo per lui

Un sondaggio senza precedenti, semplicemente perché Matteo Salvini e la Lega non avevano mai superato la quota del 25 per cento. La rilevazione è dell’istituto Swg e fa esultare il Carroccio: al 14 maggio, infatti, viene dato al 25,5 per cento. Un volo, quello di Salvini, che accorcia le distanze con il M5s. I grillini, infatti, perdono lo 0,2% …

Leggi tutto

Napolitano? Ha sette vite come i gatti: così ha reagito il suo fisico al delicato intervento subito

Dopo il ricovero d’urgenza nella notte tra il 24 e il 25 aprile, si apprende che Giorgio Napolitano potrebbe lasciare “a breve” l’ospedale San Camillo di Roma. Il ricovero del presidente emerito fu dovuto a una dissecazione (rottura parziale) aortica. Ora, Napolitano verrà “trasferito in un’altra struttura riabilitativa”, afferma la AdnKronos. Il prossimo 25 giugno …

Leggi tutto

Luciana Littizetto fulminata dalla Rai! La decisione a sorpresa è tutta da godere! Rispedita a casa la leccapiedi di Fazio

Questa volta la Rai ha detto no a Luciana Littizzetto. La comica torinese storica e sboccata spalla di Fabio Fazio a Che tempo che fa è un’ospite quasi fissa di Maria De Filippi a Mediaset e non disdegna comparsate molto ben pubblicizzate anche in altri canali rivali della tv pubblica. Ora, però, salterà un giro. Lucianina non parteciperà infatti a Italia’s got talent lo show …

Leggi tutto

Salvini e Di Maio? Le critiche peggiori arrivano da Vittorio Feltri: così ha definito la loro trattativa

“Una buffonata”. Così Vittorio Feltri, ospite di Myrta Merlino a L’aria che tira su La7, definisce senza mezzi termini la trattativa (impossibile) tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio. “Una comica che fa solo perdere voti”, spiega il direttore di Libero, sottolineando come alla fine i due leader tra qualche giorno si incontreranno di nuovo e stabiliranno che non …

Leggi tutto

Lo aveva detto e lo ha fatto per davvero: cacciati dall’Ungheria gli uffici di Soros, il miliardario guerrafondaio che finanzia l’invasione clandestina in Europa

Andrea Tarquini per www.repubblica.it Siamo alla stretta finale nello scontro tra il governo di supermaggioranza assoluta del popolare premier sovranista ungherese, Viktor Orbán, contro le Ong umanitarie che assistono i migranti nel paese magiaro. E soprattutto contro il tycoon americano di origini ebree ungheresi George Soros, il quale assiste le Ong …

Leggi tutto

Berlusconi riabilitato? Fermi tutti, spunta un’altra indagine, il brutale nuovo assalto delle toghe

Riabilitato e di nuovo sotto attacco. Silvio Berlusconi finisce di nuovo nel mirino delle Procure. Stavolta sono i magistrati di Roma a voler indagare sulla sentenza del Consiglio di Stato sul caso Mediolanum-Fininvest del 3 marzo 2016, che permise al Cav di non cedere le sue quote, detenute da Fininvest, della banca di Ennio Doris. Quel verdetto …

Leggi tutto

Boldrini riesce a spararle anche quando non conta più nulla: farà l’ennesimo inutile sciopero della fame

L’ex presidente della Camera, Laura Boldrini, aderisce allo sciopero della fame promosso dalla mamma di Giulio Regeni,  il ricercatore universitario friulano ucciso in Egitto all’inizio del 2016: una morte mai chiarita al centro di un caso giudiziario-diplomatico di livello internazionale. «Liberate Amal. E fin quando non lo farete, digiunerò per lei. Con queste …

Leggi tutto

“Siamo andati troppo avanti, ora la paghiamo” Di Maio, l’ora del terrore: Salvini è troppo astuto e sta per fregarlo su tutti i fronti

“A che gioco sta giocando?”. Il retroscena di Repubblica su Luigi Di Maio descrive il leader del Movimento 5 Stelle spiazzato, quasi sconcertato dalla brusca frenata di Matteo Salvini sul governo M5s-Lega. “Sembra già in campagna elettorale”, è il commento gelido del grillino, scosso da un dubbio: “Sta alzando la posta per avere un nome che piace alla Lega, …

Leggi tutto

Così hanno conciato questi due controllori dell’Atm di Milano: ecco cosa hanno ‘osato’ chiedere ad alcuni passeggeri

Milano, due dipendenti di Atm aggrediti in piazzale Cadorna finiscono in ospedale. Sul volto i segni dell’aggressione Un’altra, ennesima aggressione. Controllori di treni e bus non sembrano avere pace in tutta Italia e soprattutto in Lombardia. Le cronache ormai raccontano di un disagio percepito in maniera allarmante dai lavoratori che rischiano di essere aggrediti da bande di violenti …

Leggi tutto