Home / NEWS (page 2)

NEWS

“Mattarella è stato usato da Macron per salvarsi la poltrona” la pesante accusa del Corriere della Sera

Ha usato Sergio Mattarella per salvare la propria poltrona dagli attacchi di Luigi Di Maio e di Matteo Salvini. La mossa sporchissima di Emmanuel Macron è svelata da una fonte diplomatica francese, nel giorno dell’incontro tra il presidente della Repubblica e l’ambasciatore dell’Eliseo a Roma Christian Masset che ha chiuso la querelle diplomatica sui gilet gialli. “In teoria – …

Leggi tutto

“Sono spariti dai conti correnti tre miliardi di euro” Il buco nero della banca italiana, la ‘sorpresa’ atroce

Tre miliardi di euro. Ovvero circa un terzo del totale dei depositi. Tanto sarebbe stato prelevato dai correntisti di Carige nel periodo tra il 22 dicembre 2018 e l’8 gennaio 2019. Una corsa allo sportello iniziata quando l’assemblea dei soci dell’istituto di credito genovese ha deciso di rinviare l’atteso aumento di capitale, e …

Leggi tutto

“Incomprensibile, ma a volte…” E’ Feltri show sull’assessora del PD che si è fatta suora di clausura

“Una ragazza sarda, ingegnere e politica, ha lasciato la vita pubblica per andare in un convento di clausura. Incomprensibile ma lodevole. Chi va via da questo pazzo mondo ha sempre ragione”, scrive Vittorio Feltri in un post su Twitter. Il direttore di Libero si riferisce alla storia riportata da L’Unione Sarda e ripresa da molti …

Leggi tutto

Bongiorno, la lezione ai Cinquestelle: “L’autonomia del Veneto non è la secessione dei ricchi ma un arricchimento per tutti”

Non solo non è la secessione dei ricchi ma può essere un arricchimento per tutti”. Giulia Bongiorno, ospite di Serena Bortone ad Agorà, su Raitre, parla delle autonomie. “Non c’è nessun tipo di trasferimento delle risorse per il Sud alNord, non ci sarà un impoverimento del Sud ma avvicina il governo ai bisogni del territorio”. Eppoi, fa notare il ministro per la …

Leggi tutto

Borghi finalmente! “Usciamo da questa Europa se non cambia nulla”

Il leghista lancia un messaggio chiaro: “Se dopo il 26 maggio non si fermano le politiche anti-Italia, l’uscita è un’ipotesi” Il voto delle Europee del prossimo 26 maggio potrebbe dare un pesante scossone a tutta l’Unione Europea. La sfida di fatto sarà tra un campo moderato e filo-europeista e uno sovranista che …

Leggi tutto