Home / NEWS / Omicidio Luca Sacchi, ora c’è chi parla. Tremano Anastasiya e Princi. Sta venendo tutto fuori

Omicidio Luca Sacchi, ora c’è chi parla. Tremano Anastasiya e Princi. Sta venendo tutto fuori

I difensori degli indagati per il caso sull’omicidio di Luca Sacchi presenteranno istanza tribunale del Riesame. Chiederanno l’attenuazione della misura cautelare i legali di Valerio Del Grosso, il ragazzo che ha materialmente sparato, la difesa di Giovanni Princi, l’amico di Sacchi che avrebbe avuto un ruolo da mediatore nel tentativo di acquistare droga così come la difesa della fidanzata di Luca, Anastasiya, sottoposta a obbligo di firma.

La prossima settimana intanto sono previsti una serie di esami tecnici irripetibili su 4 cellulari, tra cui quelli di Anastasiya e di Princi e sullo zainetto di Anastasiya, così come sulla auto e sul portafogli. Intanto, dopo quattro interrogatori, Domenico Marino Munoz, testimone oculare dell’omicidio di Luca Sacchi, avrebbe deciso di collaborare.

Come riporta ”Il Messaggero” ‘ora, la Procura ha un testimone e le sue dichiarazioni, arrivate dopo quasi un mese di versioni zoppicanti, sono considerate fondamentali. E potrebbero aggravare la posizione di Giovanni Princi – già in carcere per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio – e di Anastasiya Kylemnyk, che per questa vicenda è indagata ed è sottoposta all’obbligo di firma”. (Continua a leggere dopo la foto)

Spinto probabilmente dalla paura di essere indagato per favoreggiamento, si legge nell’articolo a firma Alessia Marani e Michela Allegri, ha aiutato gli inquirenti a ricostruire i fatti della sera del delitto, facendo luce sui passaggi della contrattazione per la vendita degli stupefacenti tra i ragazzi dell’Appio e i due pusher di San Basilio, Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, ora in carcere assieme a Marcello De Propris, l’uomo che aveva fornito a Del Grosso l’arma per uccidere Luca. (Continua a leggere dopo la foto)

Secondo quanto riporta il quotidiano romano, le dichiarazioni di Marino Munoz sono ora considerate fondamentali per gli inquirenti perché il ragazzo nella deposizione parla finalmente delle contrattazioni per la compravendita di stupefacenti e ricostruisce gli scenari del delitto.

loading...

Check Also

Paolo Del Debbio dopo il malore in diretta: le condizioni del conduttore

Paolo Del Debbio sta meglio. Il noto conduttore Mediaset ha voluto rassicurare personalmente i suoi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *