Home / NEWS / LA FACCIA DI BRONZO DI RENZI! Va da Giletti e lo minaccia in diretta: non ti permettere di farlo

LA FACCIA DI BRONZO DI RENZI! Va da Giletti e lo minaccia in diretta: non ti permettere di farlo

Liberoquotidiano.it

DA GILETTI SI SCAGLIA CONTRO GILETTI: “MI PERMETTA DI DARLE UN CONSIGLIO: NON ESAGERI ANCHE LEI CON IL POPULISMO” – POI SISTEMA DI BATTISTA: “DI POLITICA HA SEMPRE CAPITO POCO” – INFINE ARRICCIA IL SOTTOMENTO:‘’CHI MI DICE RENZI MI STA ANTIPATICO HA TUTTO IL TITOLO PER FARLO. CHI DICE RENZI È DISONESTO NE RISPONDE IN TRIBUNALE”

Matteo Renzi, ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena su La7 in onda domenica 1 dicembre ne ha per tutti. Interrogato dal conduttore sull’attuale situazione politica e sul precario equilibrio del Conte bis, da lui fortemente voluto, il leader di Italia Viva si scaglia contro l’alleato Alessandro Di Battista: “Non credo che la sua frequentazione in Guatemala gli abbia cambiato chissà che cosa nell’ultimo periodo. Di politica ha sempre capito poco”.

Pungolato sull’inchiesta sui finanziamenti alla sua fondazione Open, ha poi ripreso il conduttore e il suo modo di lavorare. “Mi permetta di darle un consiglio Giletti: non esageri anche lei con il populismo. Lei ha ragione nel dire che ci sono persone che hanno distrutto aziende e non hanno pagato dopodiché ci sono altri che hanno fatto bene. Il punto fondamentale sono le regole per finanziare la politica. Se non va bene il finanziamento privato allora reintroduciamo il finanziamento pubblico. Chi paga la politica? Tutti debbono avere le stesse opportunità sennò la politica la fanno solo i ricchi”. 

Infine una sorta di orgogliosa rivendicazione del suo essere antipatico: “Chi mi critica ha tutto il titolo per farlo. Chi mi dice Renzi mi sta antipatico ha tutto il titolo per farlo. Chi dice Renzi è disonesto ne risponde in tribunale”.

loading...

Check Also

Lutto nel mondo dello spettacolo: è morto a soli 14 anni. Una famiglia devastata dal dolore

Si chiamava Jack Burns ed era un talento. Qualcuno lo chiamava “il nuovo Billy Elliot” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *