Home / Uncategorized / GOVERNO, SALTA TUTTO PER DAVVERO! Di Maio da ore al telefono, finalmente ha capito che Conte è un traditore

GOVERNO, SALTA TUTTO PER DAVVERO! Di Maio da ore al telefono, finalmente ha capito che Conte è un traditore

Il Mes per Luigi Di Maio è diventato una questione di vita o di morte. Motivo? Più per la faccia dei grillini che per l’Italia e gli italiani. Il leader del Movimento 5 Stelle lancia l’assalto al premier Giuseppe Conte e al Pd, favorevoli all’approvazione del Fondo Salva Stati. Dopo mesi di silenzio, i grillini si ricordano di essersi pronunciati in senso contrario a quel documento appena lo scorso giugno e tornano alla carica con un diktat vero e proprio. Quattro modifiche necessarie, o salta tutto, inteso come maggioranza e governo. Serve tempo, però, e dunque occorre rinviare il voto. 

“Di Maio è da ore al telefono con i colleghi ma anche con i diplomatici, tra i quali il rappresentante alla Ue Maurizio Massari – spiega un retroscena del Corriere della Sera -, che gli avrebbero assicurato che un rinvio è possibile”. Obiettivo: arrivare a primavera e collegare la riforma modificata a quella dell’unione bancaria, a sua volta però da correggere. Piccolo problema: il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, del Pd, ha già detto che il testo va bene così com’è e che sostanzialmente è inemendabile, e modificabile solo su punti non cruciali. Un bel guaio per Conte, che deve così guardarsi dal fuoco di Salvini e Meloni e pure da quello “amico” dei 5 Stelle. A livello europeo, i nodi verranno al pettine al Consiglio del 12 e 13 dicembre e l’Italia rischia spinta dalla guerra tra Pd e M5s di ritrovarsi isolata e porre il veto alla riforma, misura estrema e dalle ricadute oggi non pronosticabili.

loading...

Check Also

CINQUESTELLE E’ CONFERMATO! C’E’ ARIA DI RIVOLTA CONTRO DI MAIO: meglio votare che governare con la feccia

L’alleanza 5 Stelle-Pd sta già mietendo vittime. Sono in molti i pentastellati a essere stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *