Home / NEWS / Forte scossa di terremoto in Calabria: paura e gente in strada

Forte scossa di terremoto in Calabria: paura e gente in strada

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata intorno alle 6:30 con epicentro nel Tirreno meridionale, al largo della costa calabrese. La scossa è stata registrata dall’Ingv ad una profondità di 11 chilometri ed è stata avvertita nell’area di Cosenza. Al momento non sono segnalati danni a cose o persone. Il terremoto è stata avvertito in tutta la costa tirrenica della la provincia di Cosenza, fino in Basilicata.

Tantissime le telefonate arrivate ai vigili del fuoco con la gente impaurita che si è riversata in strada. Alle 6.38 si è verificata una seconda scossa di assestamento più lievi di magnitudo 2.5 sempre a 11 km di profondità. Stando ai commenti apparsi sul post su Twitter dell’Istituto, la scossa sarebbe stata avvertita anche a Catanzaro e in provincia di Vibo Valentia. Trenitalia comunica che “Dalle 6.30 la circolazione ferroviaria sulla linea Sapri – Lamezia Terme è sospesa per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di RFI a seguito di una scossa tellurica che ha interessato la zona”.

Momento difficile per il sud che in queste ore sta facendo anche i conti con il maltempo. C’è infatti un disperso a Licata. Un uomo sarebbe scivolato nella tarda serata di giovedì nel fiume Salso, come hanno riferito alcuni testimoni, e da quel momento non si hanno più sue notizie. Le ricerche sono affidate ai sommozzatori dei Vigili del Fuoco e al Nucleo speleologico.L’uomo disperso è un 80enne: a dare l’allarme è stata una persona che, percorrendo a piedi il ponte Federico II, avrebbe notato delle ciabatte che galleggiavano in acqua. 

Sul posto sono arrivati anche i familiari dell’80enne, che già lo cercavano, e avrebbero riconosciuto le scarpe. Non si sa ancora se è scivolato. Nelle prossime ore il meteo dovrebbe subire un’evoluzione. Tra sabato 26 e domenica 27, si attende una situazione anomala: “Avremo infatti un’eccezionale fiammata africana tanto che, in qualche caso, sembrerà quasi di essere nel mese di agosto, anziché a fine ottobre” fanno sapere gli esperti de ‘IlMeteo.it’”. 

“Dopo il passaggio di un insidioso vortice ciclonico” nelle ultime ore, “il tempo andrà migliorando su buona parte dell’Italia da venerdì, grazie alla rimonta di un vasto campo di alta pressione di origine africana” ricordano, sottolineando che “si tratta di un fatto abbastanza insolito” visto che, in questo periodo dell’anno, “è generalmente l’anticiclone delle Azzorre a portare un tempo stabile e soleggiato, non certo quello sub-sahariano”.

loading...

Check Also

GLI HA DATO DEL COGLIONE! Annunziata, che figuraccia! Così apostrofa Salvini a telecamere spente

Matteo Salvini ha pubblicato sui suoi profili social, il terribile lapsus dietro le quinte di Lucia Annunziata: “Di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *