Home / NEWS / VAURO SCHIFO INFAME, NON LO FERMA NEANCHE LA MORTE: cosa è arrivato a fare il comunista con i miliardi in banca

VAURO SCHIFO INFAME, NON LO FERMA NEANCHE LA MORTE: cosa è arrivato a fare il comunista con i miliardi in banca

Vauro Senesi si scatena contro Silvio Berlusconi nella vignetta pubblicata sulla prima pagina del Fatto quotidiano di Marco Travaglio. “Paolo Bonaiuti, morto il suo storico portavoce. Berlusconi costretto ad esprimersi a gesti”, scrive nel suo disegno dove il Cavaliere è ritratto mentre fa le corna e si tocca le parti intime.

Ieri 16 ottobre è morto infatti lo storico portavoce di Berlusconi. Una lunga carriera politica: sottosegretario alla presidenza del Consiglio nei governi Berlusconi II, III e IV, aveva 79 anni e godeva di stima bipartisan da sinistra a destra nel mondo politico.  Nei quasi vent’anni al seguito di Berlusconi, Bonaiuti (che curava in maniera maniacale la comunicazione, specialmente quella televisiva) spesso è dovuto correre ai ripari per correggere, smussare e smentire, le intemperanze verbali del Cavaliere. Ogni volta che il Cav faceva una gaffe, una battuta o raccontava una barzelletta, fuori posto, lui interveniva per smentire, chiarire e precisare. 

loading...

Check Also

MANNOIA STA CON I DELINQUENTI! Così insulta Salvini perchè si permette di proteggere la Polizia

La cantante, come noto, è una delle tante ex elettrici del centrosinistra deluse sia dal …

Un commento

  1. Vauro ha contribuito a far fallire l’Unità, dunque dovrebbe contribuire a pagarne i debiti, invece i compagni riescono sempre a far pagare allo Stato, cioè a noi i loro infami fallimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *