Home / NEWS / HA OSATO DIRE COSA PENSA DI MATTARELLA: Deputato indagato, per come lo ha definito sul palco di un comizio

HA OSATO DIRE COSA PENSA DI MATTARELLA: Deputato indagato, per come lo ha definito sul palco di un comizio

L’esponente del Carroccio aveva detto, riferendosi al Capo dello Stato: “Mi fa schifo”. Salvini: “Forma sbagliata, sostanza condivisibile. Processare le idee non è degno di un Paese civile”.

“Questo presidente della Repubblica, lo posso dire? Mi fa schifo. E’ un presidente che se ne frega del 34 per cento degli italiani“. Per queste parole, pronunciate all’assemblea dei giovani della Lega a Pontida due settimane fa, il deputato leghistaVito Comencini è indagato per vilipendio al Capo dello Stato: il procuratore della Repubblica di Verona, Angela Barbaglio, ha inviato per competenza a Bergamo il fascicolo d’indagine, aperto come atto dovuto in seguito all’esposto presentato da Mao Valpiana, esponente del Movimento non violento di Verona. “Ha detto bene Salvini, ho sbagliato i toni e i termini, lo ammetto. Non aggiungo altro, ma rivendico il mio diritto di critica“, ha detto il deputato, “Gli inquirenti faranno le dovute verifiche. A me non è arrivato nulla, sono sereno, non rilascio dichiarazioni”.

loading...

Check Also

IO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? La strepitosa risposta della Segre: tappata la bocca a chi la vuole strumentalizzare

LA SEGRE: IO AL QUIRINALE? IMPROPONIBILE T.M. per “Libero quotidiano” Non se ne parla. Liliana …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *