Home / NEWS / FERMI TUTTI, RENZI VA DAVVERO VIA DAL PD! E’ Vespa a sparare il clamoroso retroscena

FERMI TUTTI, RENZI VA DAVVERO VIA DAL PD! E’ Vespa a sparare il clamoroso retroscena

“Me ne vado dal Pd”, la frase di Matteo Renzi che i dem non vorrebbero sentire dovrebbe essere pronunciata domani, martedì 17 alle ore 18. Proprio quando inizierà la registrazione di Porta a Porta, condotta da Bruno Vespa. A confermare le voci che circolano da un po’ sono i renziani vicino all’ex segretario, i quali assicurano all’Huffingtonpost “che è pressoché certo, anche se con Matteo non si sa mai fino all’ultimo”. E tutto con una grande precipitazione, con l’obiettivo di fare della Leopolda la celebrazione del nuovo inizio e non il luogo di un dibattito sul da farsi. “Anche perché – proseguono le stesse fonti – vogliamo vedere chi viene alla Leopolda, chi sta con noi e chi no”.

“Ormai Guerini e Lotti sono con Franceschini” sono le parole di chi ha raccolto lo sfogo di Di Maio. C’è anche un pizzico di “solitudine” nella decisione maturata in queste ore, in cui c’è stata una accelerazione operativa proprio nella domenica passata a Firenze per definire i dettagli: soldi, sede, nome. Il colpo duro da digerire è “il Lotti” che in questi anni è stato per l’ex premier un custode dei segreti e un braccio operativo delle operazioni più delicate. Tra i due si è consumata una separazione “nella fase finale della trattativa sui sottosegretari”. L’obiettivo di Renzi è chiaro: condizionare l’agenda di governo, tornare in tv, parlare, sentirsi capo.

loading...

Check Also

GUARDA LA FACCIA DI TOPO GIGIO PARENZO: così viene demolito dopo la solita balla sparata in diretta tv

Riavvolgiamo il nastro di un giorno. Siamo negli studi di Tagadà, il programma del pomeriggio su …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *