Home / NEWS / RENZI, L’OSSESSIONE PER SALVINI: ecco cosa fa non appena finisce il discorso

RENZI, L’OSSESSIONE PER SALVINI: ecco cosa fa non appena finisce il discorso

Una marcatura a uomo, strettissima, quella di Matteo Renzi su Matteo Salvini. Quella del piddino primo artefice dell’inciucio con il M5s: proprio lui, primo nemico dei grillini e che dei grillini ha fatto i suoi primi avversari. Ma tant’è, il resto è storia. Storia un po’ storta e in divenire in aula al Senato. Questo lo scenario del video che potete vedere qui sopra. È il giorno della fiducia chiesta da Giuseppe Conte a Palazzo Madama. Ma prima del premier-bis, a parlare, è proprio Salvini. Intervento durissimo. Contro il Pd, contro lo stesso Renzi, contro il M5s ma soprattutto contro Conte. E attenzione al fu rottamatore. Appena sta per terminare l’intervento del leader della Lega, mentre si scambia sorrisini compiaciuti con i compagni dem tra uno scranno e l’altro, si alza per abbandonare l’aula. Gesto accompagnato da un cenno della mano che potrebbe essere traducibile nell’arcinoto “ciaone“, ovviamente rivolto a Salvini. Sempre sorridendo, Renzi si dilegua. La prova del fatto che, come detto in premessa, si trovava in Senato per marcare a uomo, in modo strettissimo, proprio Salvini, il suo nuovo e primo avversario politico.

loading...

Check Also

ANCHE OGGI BERGOGLIO NON PERDE OCCASIONE PER TACERE: le sue preghiere? Solo ed esclusivamente per i rifugiati

Il Papa, dopo aver officiato al consueto Angelus domenicale, ho voluto rammentare l’appuntamento centrale della prossima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *