Home / CURIOSITA / Arriva in Italia la carne più costosa del mondo: costa 1.000€ al chilo. Ecco tutti i suoi segreti

Arriva in Italia la carne più costosa del mondo: costa 1.000€ al chilo. Ecco tutti i suoi segreti

La carne più costosa al mondo arriva a Roma. Iniziate, però, a mettere i soldi da parte perché il suo costo è da capogiro. Ve lo diciamo subito, leggere questo articolo potrebbe causare in voi una voglia clamorosa di barbecue, grigliate o qualsiasi cosa abbia attinenza con il cibo, il grasso e la carne. Altro suggerimento: se siete vegani, forse leggere questo pezzo vi farà cambiare completamente idea e vi fionderete nella prima macelleria che trovate.

Anzi, non la primissima. Perché l’unico luogo in Italia in cui si può mangiare la carne più buona, e lussuosa, del mondo è a Roma. Si tratta del ristorante giapponese Taki, dove la Taki Japan International è pronta ad inserire nel menù la Hida-Wagyu. Di cosa si tratta? Secondo gli esperti, sia nutrizionisti che cuochi, si tratta della carne migliore al mondo sia in termini di nutrimento che in termini di gusto. Da qui, poi, arriverà nelle migliori macellerie di tutto lo stivale.

Quali sono i segreti di questa carne? Innanzitutto il suo allevamento, che avviene nelle fattorie di Hida, a nord della prefettura di Gifu, una zona assolutamente priva di inquinamento e di smog, lontanissima dal caos cittadino e anche dagli allevamenti intensivi che potete immaginare. Si tratta di una regione di verde incontaminato, fatta di vallate a perdita d’occhio e montagne altissime. Qui si allevano bovini i cui geni sono selezionati da oltre un secolo. E la cui carne è tenerissima. Lo conferma la signora Yukari che cucina Hida-Wagyu praticamente tutti i giorni.

“La percentuale e la distribuzione di grasso interno alle fibre forma una ragnatela, come un marmo. Maggiore è la presenza di grasso tra le fibre, più buona e salutare è la carne. Il grasso di questi manzi riduce il colesterolo” spiegano dall’azienda. La carne infatti deriva da una tecnica di allevamento rarissima e particolare: gli animali sono cresciuti sin dalla nascita allo stato brado, liberi di scarrozzare per il verde e soprattutto sono nutriti solo di erba e fieno di riso.

Le confezioni di carne che arriveranno in Italia saranno vendute con il certificato di autenticità del Ministero dell’Agricoltura oltre a un altro attestato di Dna – Proof, insieme ad un’impronta in 3D dell’animale certificato. Perché la sicurezza alimentare è importantissima, quasi come il gusto.

loading...

Check Also

“HO DICIOTTO ANNI E PER CENTO EURO FACCIO TUTTO QUELLO CHE VUOI” Dilagano su internet le ragazzine italiane che si vendono all’insaputa dei genitori

Gio Musso per Nuova Cronaca Sono passati più i cinque anni da quando, nel marzo del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *