Home / NEWS / DOPPIA DENUNCIA DALLA POLIZIA DI NAPOLI: BALOTELLI PAGHERA’ CARA LA PAGLIACCIATA DELLO SCOOTER

DOPPIA DENUNCIA DALLA POLIZIA DI NAPOLI: BALOTELLI PAGHERA’ CARA LA PAGLIACCIATA DELLO SCOOTER

‘SCOMMESSA’ BALOTELLI, DENUNCIATO CON ALTRI TRE

(ANSA) – Il calciatore Mario Balotelli è stato denunciato all’autorità giudiziaria dalla Polizia Municipale di Napoli per istigazione a delinquere ed esercizio abusivo di gioco d’azzardo nell’ambito delle indagini sulla “scommessa” che sabato scorso lo ha visto protagonista insieme con l’amico Catello Buonocore, lanciatosi nel mare di Napoli in sella a uno scooter, secondo quanto si evince da un video, in cambio di duemila euro. Insieme con Balotelli sono state denunciate altre tre persone, tra le quali Buonocore.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buongiorno così ! 😂😂😂 (Vespa ripescata).

Un post condiviso da Mario Balotelli🇮🇹👨‍👧‍👦🦁 (@mb459) in data:

BALOTELLI, RITROVATO A NAPOLI LO SCOOTER DEL TUFFO PER SCOMMESSA

Da www.quotidiano.net

Gli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Municipale di Napoli hanno ritrovato il motorino utilizzato per la scommessa voluta da Mario Balotelli nelle acque del molo di Mergellina. Il calciatore ha proposto ad un uomo, per duemila euro, di tuffarsi in mare col suo motorino. Proposta, come è ormai noto, accettata e ripresa in un video divenuto virale sui social. I vigili urbani hanno ritrovato lo scooter in Via Andrea D’Isernia nel centro di Napoli. All’interno dei vani del ciclomotore c’erano ancora tracce di acqua.

Dopo la pubblicazione del video su Instagram erano intervenuti sul posto, per i rilevi e per raccogliere testimonianze, uomini della Guardia Costiera e della polizia Municipale acquisendo il video per successive valutazioni anche in relazione alla configurazione di eventuali reati.

loading...

Check Also

Grave lutto nella tv: è morto a 47 anni dopo una lunga malattia

Grave lutto nel mondo della televisione: è a morto Mattia Torre, 47 anni, scrittore e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *