Home / NEWS / Elicottero precipita alle Bahamas, a bordo anche il super miliardario: 7 vittime

Elicottero precipita alle Bahamas, a bordo anche il super miliardario: 7 vittime

Cade elicottero, morto il miliardario americano Chris Clein. La tragedia si è consumata alle Bahamas nel pomeriggio di ieri. Le sette persone a bordo sono tutte morte. Non sono chiari i motivi dell’incidente, quello che è chiaro è che l’elicottero è precipitato poco il decollo nell’oceano mentre era in viaggio dall’isola di Big Grand Cay, nell’estremo nord delle Bahamas, a Fort Lauderdale, nel vicino stato della Florida, negli Stati Uniti. Il dramma si è consumato poco dopo il decollo, intorno alle 17.

Le vittime sono tutti cittadini americani e tra di loro figura un personaggio noto in America e in particolare in West Virginia e in Florida: il miliardario Chris Cline, proprietario di alcune miniere di carbone in West Virginia che ha una residenza a Palm Beach. Chris Cline aveva cominciato a lavorare nel carbone nel West Virginia negli anni ‘80 prima di fondare colossi del settore come la Foresight Energy. È noto per essere un accanito sostenitore, anche dal punto di vista economico, del Partito Repubblicano.

Non a caso tra i primi a presentare pubblicamente le sue condoglianze c’è stato proprio il governatore dello stato del West Virginia che su Twitter lo ha definito “Una superstar del nostro stato” e “un amico molto intimo”. Un uomo che “ha costruito un impero e in ogni occasione era sempre lì per fare. Un uomo meraviglioso, amorevole e generoso”. Per un tragico scherzo del destino Chrise Cline è morto a poche ore dal suo compleanno. Proprio venerdì infatti avrebbe compiuto 62 anni.

Il suo corpo e quello delle altre vittime sono stati recuperati e portati a Grand Bahama dove saranno identificati ufficialmente. Tra di loro, secondo i media statunitensi, ci sarebbe anche la figlia. Nei giorni scorsi si era verificato un altro terribile incidente, stavolta in Texas.Un piccolo bimotore diretto in Florida si è schiantato al decollo contro un hangar all’aeroporto di Addison, in Texas “Il Dallas County Medical Examiner ha confermato 10 morti, non ci sono sopravvissuti”.

Il velivolo ha colpito un hangar privato dell’aeroporto, come ha confermato un membro della Ntsb. Cbs News ha citato fonti secondo cui il velivolo ha perso potenza del motore al decollo e ha virato nell’hangar. Tra le dieci vittime dell’incidente aereo ci sono anche tre italiani. Sono una donna e i suoi due figli che erano diretti col marito americano di lei (anche lui deceduto) in Florida per le vacanze estive.

loading...

Check Also

IL TRADIMENTO INFAME DELLA CARFAGNA: così sta lavorando per garantire voti a Conte ed al governo del Golpe

Marco Antonellis per Dagospia.com “Ma perché Mara ha detto quelle cose su Renzi e Forza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *