Home / BENESSERE / Mette una saponetta sotto le lenzuola. Può sembrare assurdo, ma ecco a cosa serve

Mette una saponetta sotto le lenzuola. Può sembrare assurdo, ma ecco a cosa serve

Vi è mai capitato di andare a dormire e svegliarvi una o più volte nel cuore della notte per colpa di crampi agli arti inferiori? Tranquilli, non è niente di particolarmente grave ma fate attenzione perché potreste soffrire della sindrome delle gambe senza riposto. Si tratta di una problematica di natura neurologica che rientra nella lista dei disturbi del sonno: il paziente affetto percepisce il desiderio irrefrenabile di muovere gli arti inferiori, unico apparente rimedio per trovare sollievo e conforto a dolore, fastidio e fitte alle gambe. I pazienti colpiti dalla sindrome delle gambe senza riposo faticano a definire i sintomi con precisione: contrazioni notturne delle gambe, irrequietezza motoria, movimenti incontrollati delle gambe, necessità di muovere gli arti inferiori, prurito/solletico, formicolii alle gambe. I consigli per chi ne soffre sono molti, dai massaggi per rilassare i muscoli a una cena poco pesante quindi sport e stretching. Ma se, nonostante questi piccoli accorgimenti il dolore non passa, allora c’è un vecchio rimedio che pare funzioni: mettere una saponetta sotto le lenzuola.

Niente di scientifico ovviamente (meglio sempre affidarsi alla medicina ufficiale, esistono diverse cure farmacologiche a secondo del grado del disturbo), ma chi lo ha provato garantisce sulla sua efficacia. Il procedimento è semplice: prendete un pezzo di sapone semplice, posizionate la saponetta tra il materasso e lenzuolo di sotto, poi dormite con il sapone per un paio di notti. Nessuno può spiegare perché questo rimedio della Nonna funziona. “Anche se la sindrome delle gambe senza riposo e i crampi alle gambe sono differenti ho pensato di fare un esperimento”. Scrive in un articolo dedicato al procedimento il sito rimedidellanonna. (Continua dopo la foto)

“Il Nonno – continua stava avendo un problema di crampi alle gambe notte dopo notte, così ho messo una saponetta tra il materasso e lenzuolo senza dirgli niente. Ha funzionato! I sintomi sono spariti e non si è accorto del sapone fino a quando non gli ho chiesto di aiutarmi a togliere le lenzuola per lavarle. Lo sguardo sul suo volto era impagabile quando venne da me dicendo: “c’era una saponetta tra il lenzuolo e il materasso, come ha fatto ad arrivarci?. Quando gli ho spiegato il mio rimedio mi ha detto che ero stupida e che non avrei mai potuto alleviare i suoi crampi alle gambe. Così sono tornati nel giro di due notti. Ora tengo il sapone lì tutto il tempo e indovinate un po’, non ha più problemi di crampi alle gambe”. Provare per credere.
loading...

Check Also

Ristoranti etnici e ‘All you can eat’? E’ pura porcheria: blitz dei Nas, quello che hanno scoperto è da brividi

Cibi scaduti, scongelati e ricongelati, mancato rispetto delle norme igieniche, etichette incomprensibili, importazioni vietate. Questo lo scenario che emerge …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *