Home / Uncategorized / “446 euro di multa… Mi aiutate a pagarla?”. Il cantante chiede aiuto ai fan

“446 euro di multa… Mi aiutate a pagarla?”. Il cantante chiede aiuto ai fan

“Ciao a tutti! Notizia triste… Mi salutate?? 446 euro di multa… Se mi comprate il disco mi aiutate a pagarla”. Inizia così la richiesta di aiuto del cantante ai suoi fan. Che prosegue: “Intanto avrete un disco autoprodotto di 19 brani non a tavolino (e non è poco). E visto che ho fatto il cameriere è come se vi chiedessi la mancia. In più se lo acquistate a 9 euro su www.povia.net (19 brani), vi regalo il brano ‘Cameriere’ + un video personale per ringraziarvi (lasciate il cell). Il brano ‘Cameriere’ lo potete ascoltare su youtube”.

Come avrete intuito, è proprio Giuseppe Povia (meglio conosciuto semplicemente come Povia) a chiedere aiuto ai suoi fan tramite un post pubblicato sul suo profilo Facebook. Povia, che ricordiamo bene per i brani come ‘Quando i bambini fanno oh’, ‘Vorrei avere il becco’ (brano che nel 2006 vinse il Festival di Sanremo) e ‘Luca era gay’, ha di recente presentato il suo nuovo singolo “Cameriere” a Domenica In.

Musica a parte, anche sui social Povia è molto seguito. Il cantante milanese classe 1972 condivide con i suoi fan praticamente ogni momento della sua giornata ma uno degli ultimi post, quello che abbiamo riportato in apertura, ha suscitato un certo stupore (e clamore) tra gli utenti: ha pubblicato una foto in cui chiede ai suoi fan di aiutarlo a pagare una multa. (Continua dopo la foto)

Foto doppia: da un lato lui con il volto imbronciato e dall’altro lo screenshot della multa con tanto di importo cerchiato in rosso (446 euro). E tra le righe del suo messaggio, l’invito ai suoi fan ad acquistare il suo nuovo album autoprodotto e i recapiti telefonici per contattarlo per eventuali ospitate. Come hanno reagito i follower del cantautore a questo appello? (Continua dopo foto e post)

L’appello lanciato da Povia ha diviso a metà l’opinione del popolo del web. I commenti negativi vanno da “prenditi le tue responsabilità” a “Hai finito la grana? Mi spiace, io vado al lavoro adesso, prova a farlo anche tu, magari poi la paghi la multa…” ma lui non si è lasciato sfuggire l’opportunità di rispondere a chi che ha criticato questo suo gesto. “Leggo i commenti di chi critica e mi fanno ridere di simpatia. Comunque ste multe sono ingiuste e quindi aiutatemi oppure commentate da utenti che vi voglio bene”, ha scritto Povia in un commento di risposta.

loading...

Check Also

CINQUESTELLE E’ CONFERMATO! C’E’ ARIA DI RIVOLTA CONTRO DI MAIO: meglio votare che governare con la feccia

L’alleanza 5 Stelle-Pd sta già mietendo vittime. Sono in molti i pentastellati a essere stati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *