Home / NEWS / Se non vedi non ci credi! L’appello al voto PD dal Presidente Lula: quello che sta marcendo in galera per tangenti da decine di milioni

Se non vedi non ci credi! L’appello al voto PD dal Presidente Lula: quello che sta marcendo in galera per tangenti da decine di milioni

L’ex presidente brasiliano: “Ue è patrimonio dell’umanità. Tifo per il successo del progetto europeo nelle prossime elezioni”

Per Luiz Inacio Lula da Silva, il progetto europeo è “patrimonio dell’umanità” e spetta ai democratici il compito di difenderlo “dall’intolleranza dell’estrema destra”. È quanto si legge in una lettera firmata dall’ex presidente brasiliano, in cui lo storico leader del Partito dei Lavoratori esprime il proprio sostegno all’eurodeputato Pd Roberto Gualtieri.

“La costruzione dell’Unione Europea, con un’Europa in pace, che promuova prosperità, sviluppo e inclusione sociale dopo secoli di guerra, è più di un’aspirazione degli europei: è patrimonio dell’umanità”, scrive Lula. “Il fatto che popoli diversi possano convivere e lavorare insieme è una vera lezione. Per questo io faccio il tifo per il successo del progetto europeo nelle prossime elezioni, con i democratici che facciano da sbarramento all’intolleranza dell’estrema destra. E spero che nelle elezioni di questa settimana in Italia, il mio amico Roberto Gualtieri sarà eletto ancora una volta eurodeputato”.

“Gualtieri – scrive Lula – ha sostenuto le lotte sociali, democratiche e ambientali in Europa e anche in Brasile, dove vivono migliaia di italiani e milioni di discendenti di italiani. Un’Europa democratica e moderna, con più occupazione, sviluppo e integrazione, è molto importante per la costruzione di un mondo con meno povertà e meno guerra, più solidarietà e meno intolleranza, più speranza e meno odio”.

loading...

Check Also

“VATTENE ASINO! SIEDITI SOMARO!” Spettacolo alla camera: così hanno seppellito di insulti il PiDiota maschilista

Delirio totale in aula alla Camera. Il tutto nasce perché in commissione Affari Costituzionali, secondo quanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *