Home / NEWS / “Non avete idea di cosa mi scrivono vescovi e cardinali sui clandestini” Bergoglio, c’è aria di rivolta: quei messaggi parlano chiaro

“Non avete idea di cosa mi scrivono vescovi e cardinali sui clandestini” Bergoglio, c’è aria di rivolta: quei messaggi parlano chiaro

Dopo i fischi dei leghisti in piazza Duomo, Matteo Salvini sgancia un’altra bomba indiretta su Papa Francesco. A Valeggio sul Mincio, per un comizio elettorale, il vicepremier parla anche di migranti e a sostegno della sua linea dura, quella di “porti chiusi“, fa una rivelazione. “Frati, suore, missionari, vescovicardinali mi scrivono messaggini sul telefonino che mi dicono: mi raccomando Salvini, tenete duro”.

Una sconfessione bella e buona della linea dell’accoglienza professata invece dal Santo Padre. “Ieri ho citato Papi, Santi…ma perché? Vogliono farci passare per cattivi – si è sfogato ancora il leader leghista -. Ma i cattivi sono quelli che stanno spopolando il continente africano, e stanno trasformando il Mar Mediterraneo in una fossa comune a cielo aperto”.

loading...

Check Also

FELTRI SHOW IN DIRETTA TV: “Lampedusa è meglio di Lourdes, tutti i migranti malati sulle barche arrivano e dopo 10 minuti stanno benissimo”

Vittorio Feltri, direttore di Libero, dice quello che nessuno in tv ha il coraggio di …

Un commento

  1. In altri tempi, più civili, il popolo cattolico, non mandava messaggini…
    Sarebbe andato a raccogliere legna secca per il rogo del papa eretico, traditore, venduto e collaborazionista con ISLAMICI e MASSONI
    Ma proprio perchè erano tempi più civili, in quei tempi non fu mai eletto un Papa traditore, massone, filoislamico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *