Home / CURIOSITA / “Ecco com’era da uomo”. Vladimir Luxuria, spuntano foto del suo passato

“Ecco com’era da uomo”. Vladimir Luxuria, spuntano foto del suo passato

Si chiama Vladimiro Guadagno, è nato (uomo) a foggia il 24 giugno 1965, ma tutti la conoscono come Vladimir Luxuria ed è senza dubbio uno dei parlamentari della repubblica più conosciuti e discussi del Belpaese: la sua scelta di diventare donna, sebbene abbia dichiarato di non volere sottoporsi al cambio di sesso genitale definitivo, ha creato non poche polemiche nel corso degli anni. Ma vi siete mai chiesti come era prima di estrogeni ed interventi di chirurgia plastica estetica? Il settimanale Dipiù ha pubblicato queste immagini inedite sull’aspetto “originario” della trans più famosa d’Italia.

È la stessa Vladimir a racconta di aver sempre vissuto in una sorta di “in equilibrio” sessuale, “poi, nel 2009, c’è stato un periodo in cui ho avvertito un malessere, e l’ho attribuito al fatto che, nonostante avessi già fatto qualche intervento chirurgico per il cambiamento di sesso, non avessi avuto il coraggio di arrivare fino in fondo. Allora ho deciso di cambiare anche i genitali, seguendo la lunghissima procedura prevista dalla legge italiana. Nel 2011 avevo trovato la struttura per operarmi, l’ospedale Federico II di Napoli”. Poi però ci ha ripensato: “A pochi giorni dall’intervento ci ho ripensato. Ho avuto paura, visto che è un’operazione molto dolorosa.

Ma la verità è che non ero convinta. Lo avrei fatto per piacere più agli altri che a me. Oggi sono contenta della mia doppia identità”. Luxuria iniziò la carriera artistica nella città natale, Foggia, dapprima organizzando feste presso la discoteca Dirty Dixy Club, poi esibendosi con i suoi primi spettacoli dal vivo nel 1982 alla Taverna del Gufo. Nel 1985 si trasferì a Roma, dove si laureò in Lingue e Letterature Straniere con 110 e lode con una tesi sullo scrittore Joseph Conrad.

Alla fine degli anni ottanta inizia il suo impegno nel movimento per i diritti della comunità LGBT. Entra a far parte del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, di cui nel 1993 diventa direttrice artistica organizzando la serata Muccassassina, che si teneva inizialmente al centro sociale “Villaggio Globale”. La serata diventa in quegli anni una delle più note della capitale, e arriva ad ospitare personaggi di calibro internazionale come David LaChapelle, Grace Jones, Rupert Everett, Alexander McQueen. Insieme a Imma Battaglia e Vanni Piccolo fu organizzatrice del primo Gay Pride d’Italia, che si tenne a Roma il 2 luglio 1994 e al quale parteciparono circa diecimila persone. (Continua dopo le foto)

Dal 1999 al 2005 è stata ospite fissa del Maurizio Costanzo Show in onda su Canale 5 e partecipa anche come ospite del programma di La7 Markette – Tutto fa brodo in TV. Nel 2006 ha condotto, insieme a Valeria Bilello, il programma televisivo One Shot Evolution, basato sulla rievocazione musicale e culturale degli anni ottanta del XX secolo, in onda su All Music. Nel 2008 partecipa come concorrente dell’ottava edizione de L’isola dei famosi di cui fu vincitrice; parteciperà anche alle edizioni del 2011 e del 2012, prima nei panni di opinionista e poi di inviata. (Continua dopo le foto)

Nel 2013 conduce la seconda puntata di Colorado su Italia 1 con Paolo Ruffini e poi passa a La7, dove conduce Fuori di gusto insieme a Fede & Tinto. Nel 2014 è opinionista della tredicesima edizione del Grande Fratello. Nel 2015 partecipa nel ruolo di giurata a Miss Italia e conduce su Deejay TV la prima edizione de L’isola di Adamo ed Eva. Nel 2016 è ospite al Grand Hotel Chiambretti su Canale 5, mascherata da Crudelia De Mon. Nel 2017 è opinionista alla dodicesima edizione de L’isola dei famosi con la conduzione di Alessia Marcuzzi. Sempre nel 2017 scrive a quattro mani, insieme a Stefano Genovese, il coraggio di essere una farfalla, un romanzo che tratta sui temi della transessualità. Riguardo la sua situazione sentimentale, sembra che Luxuria sia impegnata con un uomo che le fa “battere forte il cuore”. Sulle colonne del settimanale Novella 2000, Vladimir asserisce che c’è un nuovo uomo nella sua vita (si dice sia un pescatore). Sta lavorando per capire se questa volta è quello giusto, però è ottimista. “L’aria già profuma d’amore e, aggiungo, sento le farfalle nello stomaco”, rivela la trans più amata del Belpaese.

loading...

Check Also

“Le donne italiane? Lasciamo stare… Ecco cosa penso di loro”. Cara Belen, sarai pure bella e brava ma come ti permetti?

Dal Grande Fratello e Chi ha incastrato Peter Pan, è sempre Belen Rodriguez a tenere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *