Home / NEWS / Aumento dello stipendio, così Striscia ammazza Zingaretti e i suoi accoliti del PD

Aumento dello stipendio, così Striscia ammazza Zingaretti e i suoi accoliti del PD

La puntata di Striscia la Notizia di ieri 28 marzo ha dedicato un servizio alla proposta del neo tesoriere del PD Luigi Zanda: aumentare lo stipendio dei parlamentari. Da far accapponare la pelle degli italiani. Ebbene sì, una settimana prima del suo nuovo incarico, precisamente il 27 febbraio, Zanda ha presentato in Senato la nuova proposta di legge, secondo la quale lo stipendio dei membri del Parlamento italiano deve adeguarsi a quello dei parlamentari europei.

 

Questo significa che deputati e senatori arriverebbero a guadagnare mensilmente tra i 16 e i 19 mila euro. Intanto il nuovo segretario del partito Nicola Zingaretti ha tentato di porre rimedio a tutte le polemiche sul caso. In un post sul suo profilo Twitter ha scritto: “Abbiamo già chiarito e confermo: non c’è nessuna proposta del #Pd per un aumento degli stipendi dei parlamentari. C’è una proposta di legge presentata da Luigi #Zanda, che ha tutta la mia stima, prima della nomina a tesoriere e addirittura prima delle primarie”. Bene ma non benissimo.

loading...

Check Also

CASCO IN TESTA E FACCIA SCOPERTA PER SALVARE IL POPOLO IN PIAZZA: a Parigi i pompieri salvano i manifestanti dai gas infami della Polizia di Macron

Mentre la manifestazione è stata bloccata dalla polizia in Boulevard Magenta e in Place de …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *