Home / NEWS / Francia, da morir dal ridere! Mentre Parigi bruciava il Ministro dell’interno limonava ubriaco in discoteca

Francia, da morir dal ridere! Mentre Parigi bruciava il Ministro dell’interno limonava ubriaco in discoteca

Anais Ginori per “la Repubblica”

È in prima linea ogni sabato per fronteggiare l’ ormai tradizionale protesta dei gilet gialli. Ieri sera il ministro dell’ Interno Christophe Castaner era davanti all’ Arco di Trionfo per denunciare gli “assassini” e i “teppisti” che hanno devastato gli Champs-Elysées e attaccato le forze dell’ ordine. A detta di molti osservatori, l’ ex socialista diventato fedelissimo di Macron se l’ è cavata piuttosto bene nella lunga emergenza provocata dal movimento di contestazione, anche se non mancano polemiche sull’ uso delle pallottole di gomma per disperdere la folla che hanno ferito diversi manifestanti.

ECCO IL VIDEO DELLA VERGOGNA —->>>

A sorpresa però Castaner è finito nei guai per una paparazzata che appare questa settimana in copertina di Closer. Il rotocalco che apparteneva a Mondadori (ora è stato venduto), famoso per aver incastrato François Hollande mentre andava in motorino dall’ amante, ha pubblicato delle foto di Castaner durante una “folle serata in discoteca” avvenuta sabato scorso, alla fine del cosiddetto “Atto 17” dei gilet gialli. Il ministro dell’ Interno si è scatenato in pista dopo aver cenato nel ristorante italiano Noto, sopra alla prestigiosa Salle Pleyel.

Sposato, padre di una figlia di 19 anni, è stato sorpreso avvinghiato a un’ ex collaboratrice. A suscitare polemica è anche il fatto che il ministro era apparentemente senza scorta anche se lui ora sostiene che gli agenti c’ erano. «Fatti privati», ha commentato il capo del governo, Edouard Philippe, che ha liquidato così l’ affaire.

Castaner, 53 anni, ha fatto invece capire che si sta separando con la moglie, rimasta a vivere a Forcalquier, nel sud della Francia, dove lui è ancora sindaco. La sua biografia resta piuttosto atipica rispetto a quella dei tecnocrati di ottima famiglia e ultradiplomati che sono al governo. Non ha frequentato grandi scuole, anzi ha avuto un periodo in cui non riusciva a passare la maturità. E soprattutto ha avuto una gioventù turbolenta, frequentando ambienti malfamati di Marsiglia e facendo per un periodo il giocatore di poker.

loading...

Check Also

GIGINO STAI SERENO: il piano senza senso dei Cinquestelle? Ecco perchè Di Battista è parcheggiato in tutte le Tv ad ogni ora del giorno e della notte

Tra i parlamentari grillini gira una freddura: “Luigi, stai sereno”. Brutte notizie per Luigi Di Maio, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *