Home / NEWS / “Salvini è un signorotto, non mi piace” ci mancava la Trevisan che si offende, ma il motivo è tutto da ridere

“Salvini è un signorotto, non mi piace” ci mancava la Trevisan che si offende, ma il motivo è tutto da ridere

Miriana Trevisan attacca Salvini: ​”È un signorotto, non mi piace”

La showgirl: “Personalmente non lo stimo”. Poi se la prende pure con la Isoardi: “Capisco, c’è il fascino del potere…”

“Da ragazzo avevo il poster di Miriana Trevisan appeso nella mia cameretta”.

È bastata questa dichiarazione fatta da Matteo Salvini durante la sua festa di compleanno per scatenare i fastidi della showgirl. Che, intervistata da Candida Morbillo sul Corriere della Sera, ha attaccato il leader della Lega insultandolo. “Non apprezzo le persone che istigano alla violenza – ha spiegato – lui, a volte, fa una propaganda troppo forte”.

Che tra i due non corra buon sangue non è una novità. In realtà è solo la Trevisan a gettar fiele contro Salvini. Già nel 2014, quando il leader del Carroccio aveva svelato la sua passione giovanile per la showgirl, lei aveva risposto piccata con una mail in cui scriveva: “Non ho alcun interesse per i gusti giovanili di Salvini, che personalmente non stimo”. A distanza di quindici anni il livore non è cambiato. E la Trevisan è tornata alla carica dando a Salvini del “fascio”. “Non apprezzo le persone che istigano alla violenza – ha spiegato al Corriere della Sera – lui, a volte, fa una propaganda troppo forte”.

A infastidire la Trevisan è la politica di rigore portata avanti da Salvini per contrastare l’immigrazione clandestina. “Io tendo a riconoscere gli altri come esseri umani – ha continuato – penso che l’odio porti odio. Le persone non possono diventare uno scarto. Né si dovrebbe creare emarginazione o alimentare la paura o istigare la rabbia”. Le critiche, però, non si sono fermate sul piano politico. Tanto che si è messa a fare ironia sul fatto che una donna possa considerare il vicepremier leghista un bell’uomo. “Non l’avrei mai immaginato – ha detto – è una cosa che mi fa sorridere”.

A detta della Trevisan avrebbe conosciuto personalmente Salvini durante alcune feste. “Mi è sembrato un signorotto molto simpatico, ma niente di che”, ha commentando tirando poi una frecciata anche contro Elisa Isoardi“Capisco, c’è il fascino del potere… Per me, il potere è essere integri, avere onestà e un senso di giustizia molto alto. Io sono apolitica, ma ho idee che sono sfumature di pace, di serenità, e mai di voler male agli altri”. Un moralismo inopportuno che va ben oltre il personale giudizio politico e che, in questo modo, travalica in insulto e offesa.

loading...

Check Also

La fantomatica lettera dell’Onu contro Salvini? Una cagata pazzesca: l’hanno firmata i galoppini che il PD ha infilato per regalare loro uno stipendio da parassiti

Dietro l’ultima protesta dell’agenzia Onu per l’immigrazione, l’Unhcr, c’è lo zampino di pezzi della sinistra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *