Home / NEWS / Sgarbi inchioda chi la mena con il razzismo: “Perché nessuno ha una colf rom in casa sua?”

Sgarbi inchioda chi la mena con il razzismo: “Perché nessuno ha una colf rom in casa sua?”

Una lezione di Vittorio Sgarbi su cosa sia il razzismo. Siamo a L’Aria che tira, il programma di Myrta Merlino su La7, dove si parla dello sgombero della tendopoli di San Ferdinando, molto criticato dalla sinistra e da Gennaro Migliore, presente in studio. E il critico d’arte sottolinea: “Perfino i più radicali nel riconoscere l’uguaglianza degli uomini non hanno a casa loro una colf rom. Nessuno ha una colf rom. Il nostro razzismo – spiega – è radicale rispetto a quello che ci fa paura”.

Quindi il discorso si fa politico: “La Lega su questo ha costruito una forza politica importante, perché non ha negato una realtà psicologia profonda“, spiega. Poi opera un distinguo: “Se tu non sai dove mandare quelli che mandi via legittimamente da un luogo, è chiaro che non andranno in un posto più comodo, ma più scomodo per loro e per la società, magari più vicino alla delinquenza. Se non puoi garantire una possibilità di accoglienza sia pure pauperistica, cristiana, e li mandi liberi, è necessario che lo Stato dia un luogo a queste persone per vivere. Altrimenti ne derivano comportamenti pericolosi, e da questi ne deriva il razzismo”.

loading...

Check Also

La fantomatica lettera dell’Onu contro Salvini? Una cagata pazzesca: l’hanno firmata i galoppini che il PD ha infilato per regalare loro uno stipendio da parassiti

Dietro l’ultima protesta dell’agenzia Onu per l’immigrazione, l’Unhcr, c’è lo zampino di pezzi della sinistra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *