Home / NEWS / Crepet spara la cazzata sulla legittima difesa e finalmente trova chi gli da del ‘ridicolo’, come merita

Crepet spara la cazzata sulla legittima difesa e finalmente trova chi gli da del ‘ridicolo’, come merita

Pina Francone per www.ilgiornale.it

“Sei ridicolo”, “Ehi, giovanotto, ridicolo lo dice a sua sorella…”. Duro botta e risposta tra l’onorevole della Lega Alessandro Morelli e lo psichiatra Paolo Crepet. Il motivo? L’essere in disaccordo sulla legittima difesa.

I due erano ospiti di Tagadà, su La7 e in studio con loro c’era anche Francesco Sicignano, il pensionato di Vaprio d’Adda che nel 2015 uccise con un colpo di pistola un ladro entrato in casa sua.

Ecco, il professore si dichiara contrario alla legittima difesa così come la vede e la vuole il Carroccio, sostenendo che sia dovere dello Stato difendere i cittadini senza costringerli, appunto, a difendersi da solo. Crepet “rimprovera”” Sicignano e Morelli si scalda a difesa del pensionato.

Si innesca così uno scambio di battute carico di tensione e al leghista scappa un “ridicolo” in direzione dello psichiatra, che si inalbera: “Onorevole…giovanotto…ridicolo lo dice a sua sorella. Ha capito, sì o no?”. Ma Morelli non si placa e si scaglia ancora contro l’interlocutore: a riportare la calma, non senza fatica, ci pensa la conduttrice Tiziana Panella.

loading...

Check Also

BIBBIANO, IERI A MIGLIAIA IN PIAZZA PER PROTESTA: scommettiamo che nessun Tg te lo racconterà?

Sono giunti sabato da tutta Italia a sostegno delle famiglie coinvolte nell’inchiesta Angeli e Demoni. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *