Home / NEWS / Francia, il leader dei gilet gialli: “I paramilitari ora sono pronti per far cadere il governo”

Francia, il leader dei gilet gialli: “I paramilitari ora sono pronti per far cadere il governo”

“Abbiamo paramiliatri pronti ad intervenire”. La tensione in Francia continua a salire e un fuori onda mostrato da Piazza Pulita di uno dei leader dei gilet gialli spiega bene qual è la situazione nel Paese transalpino.

“Abbiamo dei paramilitari pronti a intervenire perché anche loro vogliono far cadere il governo. Oggi è tutto calmo, ma siamo sull’orlo della guerra civile. Quindi si trovino delle soluzioni politiche molto rapidamente, perché dietro ci sono delle persone pronte a intervenire da ovunque. Delle persone che si sono ritirate dall’esercito e che sono contro il potere”, ha affermato Christophe Chalençon, uno dei leader dei gilet gialli incontrato da Di Maio Di Battista in Francia, in un fuori-onda realizzato a margine dell’intervista trasmessa da Piazzapulita.

Francia, Gilet gialli pronti alla rivoluzione от Mag 24 informazione indipendente на Rutube.

Parole forti che fanno capire quanto il movimento dei gilet gialli sia determinato nella sua battaglia contro il governo guidato da Emmanuel Macron. Nelle ultime settimane per le strade di Parigi si sono susseguite manifestazioni e scontri tra la polizia e gli stessi gilet gialli. La scorsa settimana una delegazione ha “sconfinato” a Sanremo per portare la voce della protesta anche in Italia. Il braccio di ferro con Macron dunque non è finito e lo scontro è destinato a durare ancora a lungo.

loading...

Check Also

L’ultima follia britannica: il reality con le madri che insegnano alle figlie a girare un film a luci rosse: ovviamente in maniera etica, con il rispetto della donna

DAGONEWS Cinque donne e un solo desiderio: realizzare un porno da poter mostrare ai loro …

Un commento

  1. Christophe Chalençon NON è il leader dei gilet gialli è un AGENTE PROVOCATORE
    Di Maio e Di Battista sono stati mandi li per legittimarlo, ma come dicono gli stessi gilet gialli “quello non è il leader”
    MICRON ha INFILTRATO i gilet gialli di poliziotti blackblock (by Soros) ed agenti dei servizi segreti come PROVOCATORI, non è escluso che facciano un attentato con molti civili morti per DELEGITTIMARE il movimento, per marchiarli come TERRORISTI
    I 5 Stelle sono un falso MoVimento sono servi inconsapevoli dei poteri forti da Sassoon alle banche della cupola mafiosa mondiale dunque sono inconsapevoli alleati di MICRON e questo incontro con Christophe Chalençon che è un FALSO gilet giallo ed un VERO PROVOCATORE serve a preparare il terreno per un attentato che verrà attribuito ai gilet gialli e di riflesso servirà a denigrare l’opposizione italiana che appoggia i gilet gialli.
    I poteri forti usano questo copione da più di un secolo, ormai lo conosciamo tutti, tranne quegl’ignoranti presuntuosi dei 5 stelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *