Home / NEWS / CARO BAGLIONI PORTA I TUOI AMICHETTI SUL PALCO: POLEMICA A SANREMO PER LE RISSE VIOLENTE DELLE RISORSE PARCHEGGIATE DAL PD

CARO BAGLIONI PORTA I TUOI AMICHETTI SUL PALCO: POLEMICA A SANREMO PER LE RISSE VIOLENTE DELLE RISORSE PARCHEGGIATE DAL PD

Luca Romano per “www.ilgiornale.it”

Solo qualche giorno fa in pieno centro a Sanremo si è consumata una violenta rissa tra alcuni immigrati.

Un episodio che ha riacceso i riflettori sull’emregenza immigrazione nel nostro Paese. E il tutto all’ombra dell’Ariston sul cui palco sono salite le polemiche di Baglioni che ha criticato la politica anti-sbarchi del Viminale.

E così adesso il presidente del Consiglio regionale della Liguria, Alessandro Piana della Lega, affonda il colpo sul direttore artistico della kermesse: “Una serata come tante, paura in città per una maxi rissa fra immigrati – scrive Piana in una nota -. Caro Claudio Baglioni, ti do un’idea: visto che i tuoi compagnucci li hanno fatti entrare e si trovano già a Sanremo, falli esordire sul palco dell’Ariston con le nuove proposte“.

La rissa è stata “declinata” a colpi di mazze da baseball impugnate da alcuni compnenti di due famiglie che si sono affrontati poi anche sull’Aurelia, alla Foce di Sanremo. “I carabinieri sono intervenuti e hanno preso sette violenti – spiega il presidente del Consiglio regionale -. Caro Baglioni, la sicurezza è un diritto. I cittadini di Sanremo e di tante altre città italiane meritano di vivere tranquilli nel loro territorio.

Caro Baglioni, a ognuno il suo. Un artista può esprimere il suo pensiero come chiunque altro, ma quando viene pagato con soldi pubblici per fare l’artista dovrebbe attenersi solo a quello, evitando di approfittare della sua posizione per fare comizi politici a sproposito”. Insomma le polemiche sul Festival non si spengono e sono destinate a durare ancora a lungo…

loading...

Check Also

SAREBBE LA FINE DEI CINQUESTELLE: GENTILONI ERA AL QUIRINALE, SI PROFILA UNO SCAMBIO VERGOGNOSO DI POLTRONE

La delegazione del Pd è salita al Quirinale per le consultazioni e accanto al segretario Nicola Zingaretti c’era, un …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *